Come aumentare le visite del tuo negozio con Facebook

Sin dalla sua nascita, avvenuta nel 2004, Facebook ha fatto passi da gigante nel campo dell’advertising che gli ha permesso di raggiungere nel corso degli anni un successo sempre più significativo tra tutti coloro che abbiano necessità di sponsorizzare la propria attività.

Sin dalla sua nascita, avvenuta nel 2004, Facebook ha fatto passi da gigante nel campo dell’advertising che gli ha permesso di raggiungere nel corso degli anni un successo sempre più significativo tra tutti coloro che abbiano necessità di sponsorizzare la propria attività.


Pubblicità su Facebook: non solo online

Tra i tanti obbiettivi delle campagne disponibili, oggi ci soffermeremo su uno in particolare, ovvero la creazione di una campagna pubblicitaria con obbiettivo aumento di traffico nel punto vendita.

Di seguito andremo ad analizzare, la sua creazione e i vantaggi che essa comporta.

Come creare una campagna con obbiettivo Traffico punto vendita

La prima cosa da fare sarà fornire Facebook delle informazioni base sui propri punti vendita, inserendo la loro locazione e gli orari in cui il servizio è fruibile. Per fare ciò, da business manager, recatevi nella sezione Sedi dei punti vendita ed andate a crearne una nel caso ancora non l’abbiate ancora fatto. Procedete quindi ad inserire tutte le informazioni utili della vostra attività.

Sedi dei punti vendita

Fatto ciò recatevi nella Gestione Inserzioni, create una nuova campagna e successivamente selezionate l’obbiettivo Traffico nel punto vendita.

Traffico nel punto vendita

Una volta scelto il nome della campagna bisognerà decidere su quale pagina aziendale pubblicare la propria campagna, scegliere il budget e come ottimizzarlo e infine fare clic su continua.

Ora bisognerà inserire informazioni riguardo al proprio punto vendita, preferendo se usare un insieme di punti vendita preesistente o crearne uno nuovo.

La creazione di tale insieme si basa sui dati riguardo ai propri punti vendita, digitando la nazione, la città e la via corrispondente alla locazione.

Successivamente si deciderà la grandezza del raggio d’azione, con epicentro il punto vendita, entro il quale saranno pubblicati gli annunci.

Fatto ciò si potrà tornare indietro per eventuali correzioni o fare clic su crea per realizzare il proprio insieme di punti vendita.

Una volta scelta la posizione, il budget, gli orari di annuncio (se avete inserito un budget totale e non giornaliero) e il pubblico desiderato si potrà scegliere la pagina d’origine, che sarà la propria pagina aziendale o la specifica pagina relativa a quel punto vendita.

Inserire poi recapiti e contatti, orari di attività e scegliere il formato giusto, che potrà essere video singolo, immagine, carosello o raccolta.

In base alla scelta si potranno aggiungere contenuti diversi, come la mappa con i punti vendita in caso di utilizzo di carosello.

Con esso è anche possibile creare un catalogo che mostra i prodotti che il negozio offre, funzione presente anche nel formato raccolta.

Uno degli ultimi passi sarà l’inserimento di indicazioni stradali per raggiungere i punti vendita, dopodiché si potrà avere un’anteprima della campagna e decidere se renderla pubblica.

Indicazioni Stradali

I benefici della campagna Facebook Traffico punto vendita

I vantaggi che una campagna Facebook con obbiettivo Traffico punto vendita sono evidenti.

Grazie a questa sarà infatti possibile rendere molto più visibile la propria attività “offline” sugli smartphone di tutti gli utenti che si trovano entro un certo raggio da essa; grazie al pulsante indicazioni stradali potranno raggiungerla velocemente senza problemi.

Quasi tutti i potenziali clienti ormai usano la rete per cercare gli articoli d’interesse e i punti vendita più vicini su Facebook: un motivo in più per scegliere questo tipo di campagna.

Hai bisogno di aumentare le visite del tuo negozio con Facebook? Contattaci per una consulenza!

Federico Petracca

Think Digital

Non c’è novità dal mondo del web che non alimenti la nostra insaziabile curiosità! Le innovazioni tecnologiche e informatiche ci appassionano e ci stimolano a ripensare continuamente gli schemi del nostro lavoro, per offrire ai nostri clienti soluzioni efficaci e sempre al passo coi tempi.

Leggi anche questi articoli

La logistica, il primo step da affrontare durante la costituzione di un Ecommerce

Il mercato della logistica è in continua espansione. Se nelle fasi immediatamente precedenti alla pandemia la logistica è stata investita da una ...
Ernesto Torsello

Google Core Web Vitals, le nuove metriche chiave per la SEO

Sono ormai diversi anni che Google si impegna nel rendere più semplice e piacevole l’user experience e nel maggio del 2020 ha introdotto una ...
Donato Antonazzo

Vi presentiamo il nuovo logo di Envision

Envision insieme al nuovo sito, ha rinnovato la sua identità visiva. Dopo 8 anni, abbiamo deciso di riporre in soffitta il nostro vecchio logo per ...
Alessia Nuzzo
CHIAMA SCRIVICI