Come sta cambiando Google News

Nelle ultime settimane, Google sta implementato delle ulteriori modifiche a Google News, il servizio online che indicizza le ultime notizie dei siti inclusi all’interno del suo programma.

Le novità volute dalla società di Mountain View avranno l’obiettivo di rendere migliore l’esperienza dell’utente, fine che l’azienda tech statunitense persegue da quando ha inventato il motore di ricerca divenuto oggi il principale punto di riferimento per le ricerche su computer, smartphone e tablet da parte di milioni di persone in tutto il mondo.

Google News cambia: l’informazione diventa leggera

Gli ultimi cambiamenti che il colosso di Mountain View sta apportando al servizio Google News saranno coerenti con le rivoluzionarie novità apportate di recente, vale a dire il progetto AMP (Accelerated Mobile Pages) e il nuovo paradigma Mobile First Index (priorità all’indicizzazione della versione mobile di un sito web).

D’ora in avanti, le notizie diventeranno leggere. Infatti, gli articoli proposti in Google News non caricheranno più video in automatico, consentendo così agli utenti di scegliere se riprodurre o meno il filmato eventualmente presente dentro il testo. Un ruolo importante verrà giocato poi da Youtube Go, la piattaforma attraverso cui saranno aperti i video presenti dentro l’articolo in formato leggero, vale a dire meno dispendioso in termini di megabyte rispetto ai tradizionali video di Youtube.

Tutto questo si tradurrà anche in un vantaggio per il consumo dei gigabyte, il quale diminuirà sensibilmente per ciascun utente. Garantendo inoltre un maggiore spazio al testo anziché ai contenuti multimediali come video, GIF e immagini, gli articoli presenti su Google News si apriranno più velocemente, offrendo dunque una migliore esperienza per gli utenti.

Newcast e articoli disponibili offline

Le novità di Google News riguarderanno anche newscast e articoli offline. I newscast (anteprima di una notizia) di Google News daranno priorità a ricche porzioni di testo dell’articolo anziché ai contenuti multimediali, facendo così risparmiare i gigabyte a disposizione degli utenti nel loro pacchetto tariffario.

Infine, Google ha scelto di venire incontro ai propri utenti e facilitare loro la lettura delle ultime notizie rendendo numerosi articoli disponibili anche offline.

Con i nuovi aggiornamenti in arrivo, le notizie presenti su Google News saranno scaricabili tramite rete Wi-Fi sul proprio dispositivo, per poi essere fruibili senza dover attivare la connessione dati, risparmiando dunque dati preziosi della propria ricaricabile.

envision

Leggi anche questi articoli

Perché utilizzare Laravel

Laravel è un framework open source molto usato in Italia e nel mondo per lo sviluppo di nuove applicazioni, che sta conquistando sempre più ...
Matteo Bleve

Come aumentare il traffico sul sito con contenuti evergreen

Cos’è un contenuto evergreen? E perché dovresti inserirlo nel tuo blog? ...
Giulia Chiffi

E-commerce e Design: quanto la grafica influisce sugli acquisti?

Il legame tra web e digital design, al giorno d’oggi, è indissolubile. ...
Alessia Nuzzo
CHIAMA SCRIVICI