Come trasformare i Messaggi Vocali WhatsApp in Testo: le novità

Spoiler di WABInfo: sembra già disponibile la Beta, per ora solo dedicata agli utenti IOS, che permetterà di leggere i messaggi vocali di WhatsApp.
Barra Servizi

Diciamoci la verità: leggere i messaggi vocali di WhatsApp sta diventando la funzione più attesa dell’anno, forse seconda solo a quella che già permette di velocizzarli.

 

Certo, al momento si tratta solo di voci di corridoio anche se le fonti sono autorevoli. A rendere nota la futura feature, infatti, è stato proprio un Tweet rilasciato da WABetaInfo. Non parliamo però di novità assoluta nel settore della messaggistica istantanea dato che su Telegram la funzione è già presente tramite l’aiuto di un bot.

Un accenno alla privacy non poteva mancare  ed ecco quindi una rassicurazione: i messaggi vocali non saranno infatti inviati al server di Whatsapp/Facebook, ma il salvataggio avverrà in database locale.

Come fare ad attivare la versione Beta?

Al momento, la funzione che permette di trasformare i messaggi vocali di WhatsApp in testo (lo ricordiamo, è basata sul sistema di riconoscimento vocale di Apple) attualmente è disponibile solo per un numero scelto di utenti iOS e che a loro volta possono ottenere su base volontaria.

 

E cosa sappiamo del mondo Android? Consultando le fonti di WABInfo pare proprio che al momento non ci siano novità di un suo adattamento per il noto sistema operativo per dispositivi mobili tarato Google.

Federico Petracca

Leggi anche questi articoli

A scuola di e-commerce: come diventare un ottimo imprenditore digitale

Oggigiorno, il ruolo di e-commerce manager è sicuramente uno dei ruoli professionali che desta maggior interesse nel quadro delle professioni ...
Biagio Chiarello

Criptovalute e inquinamento: ecco qual è l’impatto ambientale del Bitcoin

Può sembrare strano, ma minare le criptovalute, pur trattandosi di moneta interamente digitale, ha dei costi ambientali piuttosto elevati. Un ...
Angelo Pignatelli

Google lancia “Il mio centro per gli annunci”

Google ha da poco lanciato una funzione che dà agli utenti la possibilità di personalizzare e controllare la pubblicità. Si chiama “Il mio ...
Ernesto Torsello
CHIAMA SCRIVICI