Cookie: cosa sono, come funzionano e come adeguarsi

Quando visiti un sito, ti sarà sicuramente capitato di veder comparire una piccola schermata che ti chiede di accettare i cookies o di configurare le preferenze: l’inserimento di questa schermata è diventata obbligatoria con l’introduzione del GDPR e le nuove norme in materia di cookie, al fine di tutelare la privacy degli utenti.
Barra Servizi

Se ancora non hai compreso cosa sono i cookie, come funzionano e come adeguare il tuo sito web alla nuova normativa sulla privacy, continua a leggere questo articolo.

Cosa sono e come funzionano i cookie?

I cookie sono dei piccoli file di testo che vengono installati sul sito web per consentire il tracciamento delle attività che un utente compie su un determinato sito web.

Quando accetti l’installazione dei cookie su un sito, concedi l’autorizzazione per il tracciamento delle tue attività, ma attenzione: si tratta di informazioni che vengono archiviate e raccolte sempre nel pieno rispetto della privacy.

Vi sono due tipologie di cookie: di sessione o permanenti, i primi raccolgono solo le informazioni temporanee delle attività che l’utente svolge su una pagina, mentre quelli permanenti rimangono sul pc che si usa e possono continuare a recepire informazioni anche quando si è usciti dal sito.

I cookie di sessione servono soprattutto per personalizzare l’esperienza dell’utente e per migliorarne la navigazione.

Nuove norme in materia di cookie: tutte le novità di quest’anno

Se hai un blog, un sito web o un e-commerce, devi aggiornare assolutamente le tue pagine per introdurre le nuove norme in materia di cookie, entrate in vigore dal 9 gennaio.

La novità principale introdotta con le nuove regole sui cookie riguarda gli strumenti di tracciamento, difatti i proprietari dei siti web non potranno più raccogliere informazioni secondo il principio del “legittimo interesse”, ma dovranno sempre chiedere all’utente il proprio consenso.

L’introduzione del banner sui cookie è fondamentale per consentire all’utente di esprimere il proprio consenso riguardo la raccolta delle informazioni, inoltre nella sezione “gestisci preferenze” si devono specificare quali sono le tipologie di cookie presenti sulle pagine.

L’utente deve sempre avere la possibilità di scegliere quali cookie attivare e inoltre deve conoscere la funzione di ogni singolo file, per decidere come navigare sul sito.

Il banner per i cookie da inserire sul sito deve comparire una sola volta e se l’utente declina il suo consenso, non si potrà riproporre nuovamente la schermata. I proprietari di siti web che non si adeguano alle nuove norme in materia di cookie possono incorrere in sanzioni molto gravi che possono comportare anche il decurtamento del 4% del fatturato del sito.

Leggi anche questi articoli

Guida completa per avviare o migliorare il tuo e-commerce agroalimentare

Negli ultimi anni, l’e-commerce ha rivoluzionato il modo in cui acquistiamo e vendiamo prodotti, compresi quelli agroalimentari. Questo ...

Esiste l’e-Commerce perfetto? Ecco cosa preferiscono i clienti

L’ascesa dell’e-Commerce ha trasformato il modo in cui i consumatori interagiscono con i marchi e fanno acquisti online. Questa ...

Come disegnare un Funnel: alcuni tool utili

Nel viaggio verso il successo di un’impresa, visualizzare il percorso del cliente è fondamentale. Qui entra in gioco l’arte di disegnare ...
CHIAMA SCRIVICI