E-commerce manager: chi è e cosa fa lo specialista del commercio online

Oggi ti presentiamo una figura molto nota nell’ambito delle vendite online, ovvero l’e-commerce manager: si tratta di una ormai nota figura professionale che lavora dietro le quinte di uno shop digitale.
Barra Servizi

Questo professionista opera in un ambito che, annualmente, cresce di circa il 20%.

Quest’ultimo è il motivo principale che rende tale figura molto ricercata dal mercato del lavoro.

Abbiamo deciso di farti scoprire i segreti di questa nuova professione digitale in questo articolo. Dunque, se vuoi saperne di più continua a leggere l’articolo.

E-commerce manager: chi è questa figura che opera in ambito digitale

Analizzando più da vicino i suoi compiti, tale professionista rappresenta, in un’azienda o in un e-commerce, il responsabile della gestione del reparto vendite online.

In parole povere, è l’esperto di negozi digitali, che ha la responsabilità di amministrare ogni aspetto del processo decisionale per il sito web.

In più, è la colonna portante nello sviluppo di nuove strategie di marketing online e, nei casi delle grandi imprese, anche dell’assunzione e della formazione di tutta la divisione che lavora nell’ambito dell’e-commerce.

Quali sono i compiti di un e-commerce manager?

Uno dei compiti più importanti che viene affidato a un e-commerce manager è quello di sviluppare e di implementare piani strategici di marketing per imprese e organizzazioni che operano online.

Data l’importanza del suo lavoro, capisci bene come sia fondamentale che tale professionista rimanga sempre e costantemente aggiornato, così da poter adattare la strategia e raggiungere al meglio gli obiettivi dell’azienda per la quale lavora. Questo aspetto, poi, è fondamentale se si vuole rimanere al passo con i competitor.

Considerando che un e-commerce rimane attivo ogni giorno e a ogni ora, chi svolge tale mansione può lavorare in orari non proprio regolari, dovendo dare disponibilità in caso di nascita di problematiche di vario genere.

Tra gli altri compiti principali di un e-commerce manager abbiamo:

  • progettazione del sito web, che avviene collaborando assiduamente con i web designer. L’e-commerce manager, poi, ha sulle sue spalle tutte le responsabilità che riguardano lo sviluppo dello shop, le sue modifiche e le più importanti funzionalità. Il fine di tali mansioni è quello di rendere facile e intuitiva la navigazione dei potenziali clienti;
  • effettuare azioni di sviluppo e di ricerca. Per fare ciò, deve tenersi al passo con i nuovi sviluppi nel mondo del marketing digitale, studiando i modi migliori per raggiungere il target della propria azienda, così da massimizzare il traffico dei motori di ricerca e i risultati derivanti dagli annunci mirati;
  • pianificare gli aspetti dal punto di vista finanziario e definire il budget da utilizzare per raggiungere gli obiettivi aziendali prefissati.

In conclusione, l’e-commerce nanager è una figura fondamentale per il successo di qualsiasi azienda che operi nel commercio elettronico. Questi professionisti si trovano al crocevia tra tecnologia, marketing, gestione degli affari e servizio clienti, lavorando instancabilmente per creare un’esperienza d’acquisto online senza soluzione di continuità.

Leggi anche questi articoli

E-commerce abbigliamento: cosa sapere e come aprirlo

Lanciare un eCommerce di abbigliamento è un’avventura entusiasmante che offre l’opportunità di espandere la tua attività ben oltre i ...

Disintermediare le OTA: strategie e soluzioni per aumentare le prenotazioni dirette

Nel panorama competitivo dell’ospitalità, ridurre la dipendenza dalle OTA (Online Travel Agencies) è diventato fondamentale per aumentare i ...

Siti web catalogo: la soluzione ideale per le aziende B2B

Un sito web catalogo è una piattaforma digitale dedicata alla presentazione organizzata e professionale dei prodotti di un’azienda. A ...
CHIAMA SCRIVICI