Emoji, avatar e videochiamate: le ultime novità di Facebook

Inevitabilmente durante queste settimane di isolamento ognuno di noi sta passando molto più con lo smartphone, chi per restare in contatto con le persone che non può raggiungere fisicamente, chi per divertirsi sui Social.

Facebook sa bene che il divertimento e il ravvicinamento virtuale sono le due maggiori fonti di intrattenimento in queste settimane, motivo per cui ha introdotto tre nuovissime funzioni già apprezzate da migliaia di utenti.

Vediamo quali sono!

Distanti ma vicini grazie a Facebook

La prima novità introdotta da Facebook riguarda le emoji.

Come ormai sentiamo dire ovunque, “la distanza ci rende uniti”.

In questo momento difficile quello che tutti noi vorremmo è stringerci in un forte e caloroso abbraccio. Nell’attesa che questo torni possibile nella vita reale, Facebook ha aggiunto l’emoji dell’abbraccio.

Si tratta di una nuova reaction, disponibile tenendo premuto il tasto del like, esattamente dove troviamo il cuore, l’emoticon stupita, arrabbiata e che piange.

Con questa reaction possiamo quindi scambiarci affetto e sostegno a distanza.

Videochiamate: importanti novità

Da quando è iniziata la quarantena, tutte le piattaforme di Mark Zukerberg hanno registrato un boom di videochiamate, data la necessità delle persone di poter restare in contatto con i propri cari almeno virtualmente. Queste videochiamate prendono il nome di Stanze.

Qualsiasi utente, o amministratore di un gruppo pubblico e privato, può creare una Stanza e gestirla in totale autonomia. Può metterla a disposizione dei propri amici tramite una notifica o un link e può invitare, abbandonare o eliminare i partecipanti secondo necessità.

Dato che le Stanze fanno parte di Messenger, nelle videochiamate sarà possibile sfruttare i filtri che già tutti conosciamo, con l’aggiunta di nuovi sfondi divertenti .

La più grande caratteristica delle Stanze è che coinvolge anche le altre piattaforme di proprietà di Zuckerberg, ma soprattutto che può ospitare fino a 50 utenti contemporaneamente: utile per chi vuole festeggiare il proprio compleanno in compagnia di tanti amici e parenti o per delle riunioni o incontri informali con i colleghi o compagni di calcetto.

Le Stanze sono ancora in fase di sperimentazione, ma stanno già riscuotendo enorme successo.

L’Italia è tra i primi Paesi a poter usufruire della novità, seguiranno poi tutti gli altri Paesi del mondo.

Facebook e le emoticon personalizzabili

L’ultima novità introdotta da Facebook sono gli avatar.

Stanno ormai spopolando da parecchio tempo sui telefoni Apple le emoticon che sono a immagine e somiglianza del proprietario del telefono.

Le vediamo che esprimono perplessità, piangono dal ridere o sono arrabbiate.

Facebook ha deciso di dare a tutti la possibilità di creare la propria emoticon personalizzata.

L’aspetto divertente dell’avatar risiede nel momento della sua creazione. Si parte con la scelta del colore dei capelli, degli occhi e del viso. Si continua con l’acconciatura e con l’inserimenti di qualche tratto distintivo e infine si sceglie l’abbigliamento da indossare.

Possiamo decidere di creare l’avatar esattamente come noi, di renderlo fedele alla nostra immagine. Oppure possiamo dare sfogo alla nostra fantasia, rendendo il nostro avatar originale e regalandoci quella piccola caratteristica che avremmo sempre voluto avere.

Una volta completato, sarà possibile utilizzare l’avatar come immagine del profilo o come elemento di risposta nei commenti.

envision

Think Digital

Non c’è novità dal mondo del web che non alimenti la nostra insaziabile curiosità! Le innovazioni tecnologiche e informatiche ci appassionano e ci stimolano a ripensare continuamente gli schemi del nostro lavoro, per offrire ai nostri clienti soluzioni efficaci e sempre al passo coi tempi.

Leggi anche questi articoli

Web Design: CSS3 e l’allineamento verticale di testo ed elementi

Probabilmente, chi ha iniziato a masticare il Web poco meno di un decennio fa ricorda quanto fosse ostico riuscire a rendere un layout armonioso, ...
Valentino Orlando

Hosting e dominio: conosci le differenze?

Chi è alle prime esperienze con la realizzazione di un sito web deve necessariamente conoscere una serie di elementi di base, fondamentali per ...
Biagio Chiarello

Algoritmi ricorsivi e algoritmi iterativi

Quando si sente parlare di algoritmo si pensa subito alla matematica o all’informatica e a qualcosa di astratto molto lontano dalla nostra ...
Matteo Bleve
CHIAMA SCRIVICI