Facebook e Instagram: scopriamo le ultime novità

Il mondo dei social è sempre in fermento, anche quello dietro le quinte, sostenuto quotidianamente dagli esperti: addetti ai lavori, programmatori, marketing manager e operatori dedicati all’usabilità.

Ecco le ultime novità provenienti dalle due più famose piattaforme social, per l’estate 2019.

Facebook e Instagram: le ultime novità

Le novità sul social blu nascono da intenti più che nobili. Pare che nella sede californiana si stia lavorando con l’obiettivo di rendere monitorabili tutti gli elementi di incitamento all’odio tra popoli. Alla base di queste novità, c’è lo sviluppo tecnologico di capacità mirate alla comprensione dei diversi contesti, siano essi politici o culturali, riguardanti in particolar modo i paesi in conflitto. L’aspirazione è quella di ridurre la violenza e la disinformazione, anche attraverso iniziative di alfabetizzazione digitale.

Sempre su questo versante, ma più miratamente rivolto agli inserzionisti, da fine giugno Facebook ha lanciato un insieme di strumenti in grado di tutelare la trasparenza di annunci legati ad elezioni, politica e tematiche prettamente sociali. A questo proposito, sono stati esposti nuovi approfondimenti relativi ai termini di servizio, coerentemente con queste nuove skills.

Le novità relativamente ad Instagram riguardano la sfera pubblicitaria, pare infatti che prossimamente il social network renderà visibili gli annunci anche nel feed Esplora, quello cioè utilizzato dagli utenti per cercare brand, personaggi o prodotti famosi. Si tratta di una novità davvero importante per il business di questa piattaforma, una grande possibilità ulteriore per gli inserzionisti, che potranno mostrare le proprie comunicazioni in maniera integrata all’esperienza di navigazione, come già accade nel feed principale.

Esplora, secondo i dati diffusi, è un ottimo punto dove venire a conoscenza di nuovi prodotti per gli utenti e dunque acquistarli o semplicemente decidere di seguire il brand in questione. Spesso tramite Esplora gli utenti si mettono in contatto con persone con le quali condividono interessi anche commerciali, così da iniziare ad approfondire gradualmente la conoscenza dei brand, dare vita ad una fidelizzazione solida, che porta nella maggior parte dei casi a procedere con l’acquisto.

Social network: il punto di incontro tra utenti e aziende

Come abbiamo visto, entrambe le piattaforme sono all’opera per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti con una mira specifica verso l’incremento del business pubblicitario. I Social Network si propongono di rappresentare la piattaforma per eccellenza, in grado di avvicinare i propri utenti alle aziende, rendendo questo processo del tutto naturale e fisiologico, sfruttando i reali interessi di chi quotidianamente utilizza sia Facebook che Instagram.

I dati parlano chiaro: almeno l’80% degli utenti segue un brand. Questo rappresenta una possibilità infinita per le aziende, che ormai non possono prescindere da investimenti pubblicitari sui social network. L’evoluzione delle piattaforme in questo senso sarà chiaramente graduale e coinvolgerà via via gli utenti in modo naturale, convogliando la loro fisiologica curiosità su prodotti a loro più affini.

L’esperienza di navigazione, a tendere, diventerà sempre più pertinente, totalizzante e performante, con soddisfazione di tutte le parti coinvolte.

envision

Think Digital

Non c’è novità dal mondo del web che non alimenti la nostra insaziabile curiosità! Le innovazioni tecnologiche e informatiche ci appassionano e ci stimolano a ripensare continuamente gli schemi del nostro lavoro, per offrire ai nostri clienti soluzioni efficaci e sempre al passo coi tempi.

Leggi anche questi articoli

Guida Anti Fake News: come riconoscere e combattere la disinformazione online

Praticamente ogni giorno almeno una notizia viene modificata o travisata, così grazie all’enorme potere virale diventa una Fake News. ...
lauradefrancesco

Gmail cambia logo: ecco come sarà

Google, il gigante di Mountain View, è una costante fonte di innovazione per gli utenti. Per questo motivo, Google non smette di guardare al futuro ...
Alessia Nuzzo

C’erano una volta gli emoticon: scopri quando sono nate le famose “faccine”

Chi di noi non conosce le emoticon, utilizzate quotidianamente nei messaggi e sui social? Ma forse non tutti sanno quando sono nate le famose ...
Giulia Chiffi
CHIAMA SCRIVICI