Game, Contest e altro per fidelizzare e aumentare il numero di fan su Facebook

Una pagina Facebook ben gestita può portare una gran visibilità, vista la popolarità del social network e la sua capacità di diffusione virale dei contenuti.

Regole e consigli per una buona gestione di una pagina sono tuttavia applicabili anche per chi preferisce un sistema fai-da-te, che sia per risparmio o perché quello di gestire una pagina Facebook è un hobby privo di qualsiasi scopo di lucro.

Il principio base per aumentare il numero dei followers, per fidelizzarli e renderli abituali nei like e nei commenti sulla propria pagina è quello dell’interattività, vera e propria molla che muove i social network. Va da sé che tutte le strategie di comunicazione volte ad aumentare il “pubblico” agiscano in questo senso.

Un primo passo può essere la creazione di un’accattivante welcome page che spinga a seguire gli aggiornamenti della pagina cliccando “Mi piace”: anche la resa grafica di foto copertina e immagine di profilo possono contribuire in questo senso.
Dopodiché ciò che farà la differenza tra una pagina ben gestita e in grado di crescere esponenzialmente e una con scarsa visibilità saranno i contenuti, la loro originalità e la forma con cui vengono proposti.

I contenuti, tenendo conto della natura sociale di Facebook, non devono essere proposti in maniera unilaterale: è bene interagire con i fan che commentano, sostenendoli con un mi piace, rispondendo ai loro quesiti e alle loro affermazioni, facendoli sentire partecipi ed invogliati all’interazione.

Un metodo di sicuro successo e semplice realizzazione è quello del sondaggio, cioè proporre al follower di esprimere in prima persona la propria opinione: la curiosità dei contatti del profilo che interagisce porterà sicuramente nuove visualizzazioni e, perché no, nuovi fan e nuove interazioni.

Meccanismi più articolati e in grado di attirare un gran numero di fan divertendoli è l’organizzazione periodica di giochi: una sapiente realizzazione di quiz a premi (di qualsiasi entità, da gadget, a regali limitati, a link personalizzati) basati sulla velocità di risposta, magari su argomenti attinenti l’argomento stesso che la pagina propone, ha il duplice vantaggio di veicolare contenuti che altrimenti potrebbero annoiare e non avere la stessa visibilità e di intrattenere gli utenti che saranno spinti a seguire con maggiore attenzione i contenuti e le iniziative della pagina.

Anche proporre contest può contribuire a rendere i fan partecipi: ad esempio stimolare la loro curiosità con un contest che premierà il contenuto migliore su un determinato argomento potrà allo stesso tempo sensibilizzarli sul tema e avere contenuti di ottima qualità da condividere sulla pagina.

Tra le azioni sconsigliate ci sono tutte quelle che portano ad accrescere l’utenza in maniera “fraudolenta”: oltre a mettere in cattiva luce la pagina stessa, non forniscono un’utenza realmente attiva e interessata alla pagina e che quindi, non generando visualizzazioni e non condividendo i contenuti è, a conti fatti, inutile.

Think Digital

Non c’è novità dal mondo del web che non alimenti la nostra insaziabile curiosità! Le innovazioni tecnologiche e informatiche ci appassionano e ci stimolano a ripensare continuamente gli schemi del nostro lavoro, per offrire ai nostri clienti soluzioni efficaci e sempre al passo coi tempi.

Leggi anche questi articoli

Flutter: che cos’è e come aiuta gli sviluppatori

Per velocizzare la realizzazione di app per diverse piattaforme, gli sviluppatori possono trovare un valido aiuto nel framework Google Flutter, ...
Angelo Pignatelli

Gutenberg, il nuovo editor di WordPress

Nel corso degli anni l’editor attuale di WordPress è rimasto pressoché identico. Anche se tutto sommato non è una cosa negativa, molti sono ...
Matteo Bleve

Quartieri: scopriamo la funzione di Facebook

I social, con la pandemia che torna a ricoprire il ruolo da protagonista nelle news tutti i giorni, si preparano a ri-lanciarsi come assoluti ...
Federico Petracca
CHIAMA SCRIVICI