Google lancia “Il mio centro per gli annunci”

Google ha da poco lanciato una funzione che dà agli utenti la possibilità di personalizzare e controllare la pubblicità.
Barra Servizi

Google ha da poco lanciato una funzione che dà agli utenti la possibilità di personalizzare e controllare la pubblicità. Si chiama “Il mio centro per gli annunci” ed è in grado di offrire più potere e trasparenza, agli utenti di tutto il mondo, sulle varie tipologie di campagne pubblicitarie delle varie piattaforme come ad esempio YouTube, Discover e Google.

A partire dalla fine di ottobre 2022 quindi, Google lancia questa nuova funzione con la quale è possibile bloccare gli annunci ritenuti sensibili e avere più informazioni sui metodi utilizzati da Google per personalizzare l’esperienza pubblicitaria degli utenti.

Il mio centro per gli annunci di Google: come funziona?

Jerry Dischler, Vice Presidente/ Direttore Tecnico Ads in un post-blog ha spiegato come funziona questo strumento con un semplice esempio. Hai passato mesi a cercare la meta ideale per le tue ultime vacanze al mare e, adesso che sei tornato non ti interessa più vedere annunci riguardanti questo argomento?

Bene, con “Il mio centro per gli annunci” ti basterà cliccare sui tre puntini accanto all’annuncio che non ti interessa e scegliere di visualizzarne meno. È possibile anche scegliere la tipologia di annunci da vedere in base al periodo o alle tue necessità, ad esempio regali di compleanno, abbigliamento, ecc.

Utilizzando sempre la stessa funzione puoi anche decidere di limitare gli annunci pubblicitari relativi ad argomenti sensibili che non sono di tuo interesse oppure, grazie a un’opzione specifica che è stata messa in primo piano, decidere di disattivare completamente la personalizzazione delle pubblicità.

Naturalmente continuerai a vedere gli annunci pubblicitari ma saranno del tutto casuali e quindi potresti trovarli meno utili e non pertinenti con i tuoi interessi. Tutto questo lo puoi ottenere ovunque tu abbia eseguito l’accesso con il tuo account Google.

Come Google utilizza i dati per la personalizzazione?

Oltre alla personalizzazione degli annunci, “Il mio centro per gli annunci” ti permette di controllare i dati personali che vengono usati per personalizzare le pubblicità senza influire sull’esperienza dei prodotti Google.

Ad esempio, se la cronologia di YouTube è attiva informa in modo automatico la personalizzazione degli annunci, adesso se non vuoi che la cronologia YouTube sia usata per questo scopo puoi disattivarla, i feed saranno comunque pertinenti.

Le pagine degli inserzionisti

Per offrirti ancora più trasparenza i fondatori non si sono certo fermati e stanno lavorando per migliorare le informazioni sulla pubblicità con pagine completamente dedicate agli inserzionisti.

Tutti gli utenti che navigano online possono avere accesso al nuovo pannello e vedere annunci di un’inserzionista specifico che è stato verificato nei 30 giorni precedenti. Se ad esempio vedi un capo d’abbigliamento che ti interessa, ma non riesci a riconoscere il marchio, attraverso le pagine degli inserzionisti è possibile avere maggiori informazioni prima di effettuare l’acquisto.

Questa funzione, attiva da circa un anno negli Stati Uniti adesso è disponibile in tutto il mondo.

Ernesto Torsello

Leggi anche questi articoli

A scuola di e-commerce: come diventare un ottimo imprenditore digitale

Oggigiorno, il ruolo di e-commerce manager è sicuramente uno dei ruoli professionali che desta maggior interesse nel quadro delle professioni ...
Biagio Chiarello

Criptovalute e inquinamento: ecco qual è l’impatto ambientale del Bitcoin

Può sembrare strano, ma minare le criptovalute, pur trattandosi di moneta interamente digitale, ha dei costi ambientali piuttosto elevati. Un ...
Angelo Pignatelli

Google lancia “Il mio centro per gli annunci”

Google ha da poco lanciato una funzione che dà agli utenti la possibilità di personalizzare e controllare la pubblicità. Si chiama “Il mio ...
Ernesto Torsello
CHIAMA SCRIVICI