Google Penguin: il nuovo algoritmo di Google

Negli ultimi giorni impazza sul web la notizia dell’arrivo del nuovo algoritmo applicato al noto motore di ricerca Google.

Matt Cutts, il noto portavoce di Google, ha annunciato che BigG si permetterà di azzerare alcune indicizzazione di siti che ingannano anche con link building di pessima qualità e troppi scambi di link reciproci e inserimenti in massa in directory specializzate.

Google chi premia?

Google analizza le statistiche e visualizza un alto numero di visite di un “x” sito web. BigG, però non premia tanto il numero di visitatori, ma è preferibile che l’utente passi tanto tempo e possa approfondire la sua ricerca sul “x” sito web. Più tempo uguale a più qualità.

Tutto ciò si può tenere sotto controllo, tramite uno strumento che lo stesso Google fornisce ai webmaster e parliamo di Google Analytics, sistema di monitoraggio visite e frequenze di rimbalzo.

Conseguenze del Penguin update

Il consiglio, che Envision, si sente di dare è quello di eliminare i link esterni dal e verso il vostro sito, che portano a web site di pessima qualità e analizzare in maniera approfondita il proprio sito web, facendo un lavoro di ottimizzazione di title, description e meta keywords, provvedendo anche all’analisi dei parametri H1, H2 e H3 all’interno dei contenuti del proprio sito web.

Think Digital

Non c’è novità dal mondo del web che non alimenti la nostra insaziabile curiosità! Le innovazioni tecnologiche e informatiche ci appassionano e ci stimolano a ripensare continuamente gli schemi del nostro lavoro, per offrire ai nostri clienti soluzioni efficaci e sempre al passo coi tempi.

Leggi anche questi articoli

Gmail cambia logo: ecco come sarà

Google, il gigante di Mountain View, è una costante fonte di innovazione per gli utenti. Per questo motivo, Google non smette di guardare al futuro ...
Alessia Nuzzo

C’erano una volta gli emoticon: scopri quando sono nate le famose “faccine”

Chi di noi non conosce le emoticon, utilizzate quotidianamente nei messaggi e sui social? Ma forse non tutti sanno quando sono nate le famose ...
Giulia Chiffi

Scopriamo gli Hook di WordPress

Chiunque abbia una buona conoscenza dell’informatica, sarà senz’altro al corrente dell’esistenza delle procedure (o subroutines), ...
Biagio Chiarello
CHIAMA SCRIVICI