I Migliori Hosting Prestashop 2021

Prestashop è uno dei CMS, ovvero Content Management System, più amati da chi vuole realizzare il proprio e-commerce.

Il suo punto di forza sta nella facilità di utilizzo da parte di qualsiasi utente e nel fatto di essere open-source. Ma per avere successo con il proprio e-commerce è importante scegliere un servizio di hosting che premi il sito web, rendendolo facilmente fruibile dagli utenti.

I fattori da considerare nella scelta dell’hosting

Per scegliere il giusto servizio di hosting occorre valutare diversi aspetti. Di seguito i più importanti:
– la performance: con questo termine si fa riferimento alla velocità di fruizione elevata e alla rapidità del sito. E’ bene, infatti, che l’utente possa navigare rapidamente sul sito web, senza troppi intoppi e rallentamenti;
– la sicurezza: è un elemento importante da considerare per far sì che i dati degli utenti siano sempre protetti;
– le risorse: nella scelta dell’hosting migliore bisogna valutare lo spazio d’archiviazione che determina la quantità di contenuti da poter caricare così come la possibilità di aggiungere quanti più indirizzi mail possibile;
– la facilità di gestione;
– il servizio di backup per evitare di perdere i propri dati e l’assistenza;
– il prezzo considerato uno dei fattori più importanti nella scelta.

I migliori servizi di hosting per Prestashop

Nel web sono tantissimi i servizi di hosting a disposizione degli utenti. Vediamone nel dettaglio alcuni:
– Keliweb: il punto di forza è un dominio gratuito per sempre in caso di acquisto per almeno un anno. A questa caratteristica si aggiunge l’attivazione istantanea del sito web, antimalware e tool di migrazione. Il costo è di 79 euro + iva all’anno;
– Siteground: questo servizio di hosting fornisce tre tipologie di pacchetto a seconda delle esigenze dell’utente. Si parte dal pacchetto base a 5,99€ al mese più iva per quei siti che ricevono circa 10 mila visite al giorno; la seconda opzione, quella intermedia, ha un costo mensile di 7,99€ +iva per visite fino a 25 mila e infine il pacchetto completo a 13,99€ al mese più iva che offre tantissimi servizi esclusivi.
Flamenetworks: anche questo servizio offre diversi pacchetti a seconda del numero di visite giornaliere, dello spazio garantito e del numero di indirizzi mail;
– Aruba è sicuramente il servizio di hosting più diffuso e conosciuto con un prezzo di 19,99 euro più iva l’anno. A suo favore vi è l’installazione con un click e un servizio localizzato in italiano;
– Register rappresenta un’altra scelta vantaggiosa che offre una prova gratuita per 30 giorni utile per capirne le funzionalità e capire se fa al caso nostro.

Biagio Chiarello

Leggi anche questi articoli

Social, video e smartphone: la nuova trinità del marketing.

Non è più un mistero: oggi i social prediligono il movimento del video rispetto alla staticità di una foto. ...
Alessia Nuzzo

Twitter passa a Musk: libertà di parola al primo posto

Con l’acquisto di Twitter da parte di Elon Musk, per una cifra di un valore complessivo di 44 miliardi di dollari, il social network che “ ...
Giulia Chiffi

Fissare i post in alto? Instagram ci sta pensando

Negli ultimi mesi gli sviluppatori di uno dei social network più amati e popolati al mondo, Instagram, ha implementato delle modifiche che hanno la ...
Federico Petracca
CHIAMA SCRIVICI