Il miglior social per i tuoi video live!

I video sono elementi molto usati sui social network, che riscuotono una sempre crescente popolarità.

In linea generica, i video sono generalmente preferiti al testo e alle immagini sia per la loro immediatezza che per la facilità di fruizione. Tutti i maggiori social network supportano la possibilità di pubblicare video in diretta, che permettono di interagire in tempo reale con chi sta producendo e pubblicando il video e danno agli utenti una maggiore sensazione di presenza.

Ma quali sono i migliori social network per la pubblicazione dei propri video live?

I colossi del video: YouTube e Facebook

YouTube è indubbiamente il canale più popolare per la pubblicazione di video sul web, sia per le dirette in streaming che per il semplice caricamento di contenuti da vedere ‘in differita’. Il suo primato è però già stato messo in discussione da altri social, come Facebook, Instagram o Twitter, che permettono la pubblicazione nelle bacheche di un contenuto e la sua condivisione.

Facebook, in particolare, è indubbiamente il social network più popolare e quindi quello in grado di raggiungere un maggior numero di utenti con i suoi contenuti. Facebook consente la pubblicazione di dirette in streaming realizzate sia da dispositivi mobili con le telecamere integrate, sia da webcam collegate a computer fissi o laptop.

Recentemente è stata aggiunta la possibilità di pubblicare contenuti realizzati da altre fonti, il che permette di utilizzare telecamere più performanti realizzando dirette di qualità migliore. In più, Facebook segnala la presenza di dirette video con speciali notifiche, in modo da raggiungere tutti i follower che si trovano online.

La diretta può, una volta conclusa la trasmissione, essere pubblicato in bacheca come un comune contenuto video e quindi visibile in differita, in modo da continuare a raccogliere visite, like e commenti.

Twitter e Instagram in rapida ascesa

Da pochi mesi, Twitter ha integrato tutte le funzionalità di Periscope, per cui è possibile anche su questa piattaforma creare e condividere video in diretta. Anche su Twitter è quindi possibile trasmettere video live in modo molto semplice e veloce, con solo un paio di click.

Finita la diretta il filmato rimane sia nell’archivio dei tweet che su Periscope, per chi volesse vederlo in differita. Periscope, indubbiamente, raggiunge un bacino di utenti molto ridotto rispetto a quello di Facebook. È quindi importante valutare se la propria audience di riferimento è particolarmente attiva su Periscope oppure no.

Instagram, infine, è un social nato per la condivisione di foto, ma si è rapidamente aperto anche alla pubblicazione di altri contenuti, fra cui i video. Anche Instagram offre la possibilità di effettuare dirette e streaming live attraverso l’uso delle Instagram Stories, che vengono utilizzate da oltre 100 milioni di utenti al giorno.

Tuttavia, questo social ha un grosso difetto: non offre la possibilità di rivedere il video una volta conclusasi la diretta, per cui è consigliabile utilizzarlo solo per filmati di breve durata e che esauriscano la propria utilità nel tempo dello streaming in diretta.

envision

Think Digital

Non c’è novità dal mondo del web che non alimenti la nostra insaziabile curiosità! Le innovazioni tecnologiche e informatiche ci appassionano e ci stimolano a ripensare continuamente gli schemi del nostro lavoro, per offrire ai nostri clienti soluzioni efficaci e sempre al passo coi tempi.

Leggi anche questi articoli

Gutenberg il un nuovo editor di WordPress

Nel corso degli anni l’editor attuale di WordPress è rimasto pressoché identico. Anche se tutto sommato non è una cosa negativa, molti sono ...
Matteo Bleve

Quartieri: scopriamo la funzione di Facebook

I social, con la pandemia che torna a ricoprire il ruolo da protagonista nelle news tutti i giorni, si preparano a ri-lanciarsi come assoluti ...
Federico Petracca

Guida Anti Fake News: come riconoscere e combattere la disinformazione online

Praticamente ogni giorno almeno una notizia viene modificata o travisata, così grazie all’enorme potere virale diventa una Fake News. ...
lauradefrancesco
CHIAMA SCRIVICI