Responsive Mobile First: Cos’è?

Lo scenario web diventa via via sempre più complesso, è estremamente importante fornire esperienze web adatte ad un numero crescente di contesti.
Barra Servizi

Realizzare siti web che appaiono veloci e gradevoli graficamente anche su vari dispositivi e con varie risoluzioni, è il modo efficace e di sicuro successo per acquisire nuovi clienti o nuovi lettori.

Recenti studi hanno rilevato che il 70% degli utenti di telefonia mobile si aspettano velocità nel caricamento delle pagine web visitate, gli stessi studi rilevano che il 75% degli utenti di telefonia mobile abbandonerà un sito che sta caricando, dopo appena sei secondi.

Questi numeri spiegano l’importanza del Responsive Mobile First nell’ottimizzazione delle funzioni applicate alla telefonia mobile.

Ancora più sorprendente è il dato che rivela che ogni utente effettua almeno un ingresso giornaliero in un social netetwork mediante smartphone.

Il social networking è estremamente diffuso nella società moderna. Milioni di persone usano i social network per condividere testi, foto, video e altre forme di comunicazione.

Facebook è un grande esempio di social network che ha anche benefici professionali. Professionisti ed aziende possono infatti utilizzare i loro telefoni “intelligenti” per connettersi istantaneamente ad applicazioni dedicate. Molte grandi aziende utilizzano i social network per pubblicizzare i propri servizi, e questo significa che possono aggiornare una pagina aziendale direttamente dal proprio smartphone.

Quando un uomo d’affari è in giro, e non può avere accesso al proprio computer, applicazioni social per smartphone inviano aggiornamenti e notizie importanti direttamente al telefono, questo permette di rimanere aggiornati costantemente ed istantaneamente.

Tutte queste tendenze motivano l’esigenza di una tecnologia (Responsive Mobile First) che fosse prima di tutto specifica per la telefonia mobile.

Il mercato globale dopo essersi riversato in rete, è stato utilizzato ed esplorato quasi esclusivamente attraverso il personal computer. Oggi mediante la combinazione di tecnologie Responsive Mobile First applicate ai telefoni cellulari di ultima generazione, questa immensa rete di relazioni, che tocca tutti gli ambiti della nostra vita, è diventata mobile.

Envision

Leggi anche questi articoli

Facebook e Instagram a pagamento: cosa c’è di vero?

A riportare la notizia è stato il sito web The Verge: Facebook e Instagram a pagamento per arginare una perdita di utili avvenuta nell’ultimo anno. ...
Federico Petracca

Anche il web inquina: ecco come

Non c’è dubbio che Internet renda molte attività quotidiane apparentemente più sostenibili per il nostro Pianeta. Ma c’è una cattiva ...
Angelo Pignatelli

Come gestire i commenti negativi su Facebook

Commenti negativi su Facebook? Purtroppo bisogna mettere in conto che potrebbero arrivare. Ma come gestirli? ...
Giulia Chiffi
CHIAMA SCRIVICI