Shadowban su Instagram: cos’è e come risolverlo

Instagram, uno dei social più popolari in assoluto, a volte decide di limitare la visibilità dei tuoi contenuti per vari motivi, ad esempio perché hai violato alcuni termini e condizioni.
Barra Servizi

Parliamo di una situazione che può capitare anche su altri social network, quindi non solo su Instagram. Le motivazioni per le quali viene applicato non sono ancora del tutto chiare, anzi ci sono diverse teorie in merito.

Ad ogni modo, Instagram consiglia di rispettare sempre le linee guida per la pubblicazione dei contenuti, proprio per evitare problemi di questo genere.

Se sei tra le vittime del shadowban, avrai notato un crollo delle reazioni ai tuoi post, oppure i tuoi stessi follower ti hanno detto che non visualizzano più i tuoi contenuti nel feed.

In questo articolo vogliamo spiegarti nel dettaglio come capire se sei vittima di shadowban, come evitare tale fenomeno e, soprattutto, come risolverlo.

Ecco come scoprire se sei vittima di shadowban

Prima di tutto devi sapere che Instagram ha introdotto una novità estremamente interessante, chiamata Account status. Grazie ad essa potrai verificare se i tuoi contenuti rispettano o meno le linee guida.

Per farlo devi semplicemente andare nelle impostazioni del tuo profilo, selezionare la voce Guida e, infine, scegli l’opzione Stato account.

Qui potrai vedere se ci sono contenuti che sono stati rimossi e, soprattutto, la motivazione di tale decisione.

In alternativa, per verificare se il tuo account è vittima di shadowban, puoi pubblicare un post sul tuo profilo scegliendo alcuni hashtag. Dopodichè, vai su uno degli hashtag e scoprirai se il tuo post viene visualizzato oppure no.

Infine, potresti anche andare su Instagram insight e se noti un forte calo di reazioni è probabile che tu sia stato vittima di shadowban.

Come si può evitare lo shadowban?

La cosa importante da capire è quindi sapere come evitare lo shadowban, basta infatti non violare le linee guida.

A tal proposito, ti consigliamo quindi di evitare i seguenti tipi di contenuti:

  • Contenuti violenti;
  • Contenuti esplicitamente sessuali;
  • Post clickbait;
  • Contenuti falsi.

Attenzione, inoltre è pure vietato acquistare follower, utilizzare hashtag impropri e usare bot per rispondere ai commenti.

Shadowban Instagram: come risolverlo?

  • Identifica la causa: Prima di tutto, cerca di capire quale potrebbe essere la causa dello shadowban. Potrebbe essere dovuto a hashtag vietati, a un uso eccessivo di automation, a contenuti inappropriati o a segnalazioni di spam da parte di altri utenti.
  • Sospendi l’uso di automation: Se stai utilizzando strumenti di automazione per l’automazione di like, commenti o follow/unfollow, è importante sospendere immediatamente l’uso di tali strumenti. Instagram li considera comportamenti sospetti e può penalizzarti per questo.
  • Rivedi i tuoi hashtag: Verifica se stai utilizzando hashtag che potrebbero essere considerati vietati o inappropriati. Evita l’uso di hashtag che potrebbero essere associati a contenuti in violazione delle linee guida di Instagram.
  • Modifica il tuo comportamento: Assicurati di rispettare le linee guida della community di Instagram. Evita contenuti inappropriati o discutibili, e interagisci in modo autentico con altri utenti.
  • Rimuovi contenuti inappropriati: Se hai pubblicato contenuti che violano le regole di Instagram, rimuovili immediatamente.
  • Segnala il problema a Instagram: Se ritieni che lo shadowban sia stato applicato erroneamente o se non sei sicuro della causa, puoi contattare il supporto di Instagram attraverso l’app o il sito web per segnalare il problema.
  • Sii paziente: In alcuni casi, lo shadowban può durare solo per un breve periodo di tempo, mentre in altri potrebbe essere più persistente. Continua a seguire le linee guida di Instagram e sii paziente mentre attendi che la limitazione venga rimossa.
  • Rivedi la politica di Instagram: Assicurati di essere a conoscenza delle regole di Instagram e di rispettarle rigorosamente. Leggi e comprendi la politica dell’algoritmo e le linee guida sulla community.

Ricorda che Instagram ha regole rigorose e che è importante rispettarle per mantenere un account sano e funzionante. Evita pratiche che potrebbero risultare in una penalizzazione, come il ricorso all’automazione e l’uso di contenuti inappropriati.

Leggi anche questi articoli

YouTube come Bussola di Shopping: il 57% degli Europei lo utilizza per cercare prodotti

Siamo immersi in un’epoca digitale in cui la ricerca di prodotti si è trasformata in un’esperienza dinamica e interattiva, grazie al ...

PHP e tipizzazione delle costanti di classe: un viaggio attraverso l’evoluzione del codice

Nell’universo dello sviluppo web, PHP si è affermato come uno dei pilastri portanti, grazie alla sua flessibilità e alla capacità di adattarsi ...

Come creare Funnel di Vendita che convertono: la guida pratica

Immagina di essere un esploratore in un territorio sconosciuto. Ogni passo che fai ti avvicina a una scoperta preziosa. Questo è il viaggio che i ...
CHIAMA SCRIVICI