Smart Reply, Snooze e nuovi avvisi per la sicurezza. Scopri come cambia Gmail

Una cosa è certa: le email rappresentano un qualcosa di imprescindibile nelle nostre vite.

Tra i servizi di posta elettronica maggiormente utilizzati, c’è quello offerto gratuitamente da Google, Gmail, che nel mese di aprile ha anticipato interessanti novità. Vediamo, dunque, di scendere più nel dettaglio e di scoprire quali sono le novità, appunto, di Gmail.

Gmail: ecco tutte le novità

Per prima cosa, è utile precisare che il design di Gmail è stato rinnovato totalmente e comprende una serie di nuove funzionalità introdotte originariamente in Inbox by Gmail di Google, con l’obiettivo di aiutare le persone ad essere più produttive sul lavoro.

Tra le altre novità sono da segnalare, inoltre, le Smart Reply che consentono di rispondere ad ogni genere di messaggio in maniera rapida. Grazie a questa particolare funzione viene analizzato il contenuto di ogni genere di messaggio al fine di fornire una tra le 20.000 risposte preconfezionate più comuni da suggerire agli utenti.

Altra funzionalità molto importante è la Snooze. Utilizzando questa funzionalità, si ha la possibilità di rimuovere in maniera temporanea le email dalla propria casella postale.

Funzionalità aggiuntive di Gmail

Le novità targate Gmail sono pensate per consentire agli utenti di sfruttare la meglio la cassetta postale senza mai abbandonarla. Basti pensare, ad esempio, che per aprire una foto è sufficiente cliccare sull’allegato senza aprirlo. Inoltre, si ha la possibilità anche di accedere a varie applicazioni in maniera semplicissima e con pochissimi clic.

Altro aspetto degno di nota è l’introduzione dell’opportunità di non perdere mai di vista le mail a cui rispondere. Con dei semplicissimi promemoria che appaiono vicino ai messaggi si ha, dunque, la certezza di non lasciare alcuna mail senza risposta. Come è facile intuire, tutte le novità introdotte da Gmail, oltre da essere caratterizzate da un connotato estetico molto interessante, sono anche a dir poco funzionali e consentono a tutti gli utenti di ottimizzare al massimo i tempi e di gestire al meglio la propria corrispondenza.

Per quanto riguarda, poi, la sicurezza, Gmail ha predisposto tutta una serie di avvisi aggiuntivi che hanno il compito di avvisare gli utenti all’arrivo di email potenzialmente pericolose che, quindi, non devono essere aperte. Altro aspetto che non deve essere trascurato è quello relativo, poi, alla modalità cosiddetta confidenziale.

In questo caso, si ha la possibilità di eliminare l’opzione attraverso la quale inoltrare una mail, copiarla, scaricarla o stamparla. Questa funzionalità è particolarmente utile quando si ha a che fare con comunicazioni sensibili come, ad esempio, la dichiarazione dei redditi. In ultimo, Gmail offre la possibilità di far scadere una email dopo un determinato periodo di tempo anche in questo caso per garantire la sicurezza dell’utente.

envision

Leggi anche questi articoli

Twitter passa a Musk: libertà di parola al primo posto

Con l’acquisto di Twitter da parte di Elon Musk, per una cifra di un valore complessivo di 44 miliardi di dollari, il social network che “ ...
Giulia Chiffi

Fissare i post in alto? Instagram ci sta pensando

Negli ultimi mesi gli sviluppatori di uno dei social network più amati e popolati al mondo, Instagram, ha implementato delle modifiche che hanno la ...
Federico Petracca

Turismo esperienziale: le eccellenze pugliesi al BTM 2022

BTM – Business Tourism Management è alla sua ottava edizione. Come sempre, si tratta di un evento che unisce i principali intermediari del settore ...
Ernesto Torsello
CHIAMA SCRIVICI