Turismo esperienziale: le eccellenze pugliesi al BTM 2022

BTM – Business Tourism Management è alla sua ottava edizione.
Barra Servizi

BTM – Business Tourism Management è alla sua ottava edizione. Come sempre, si tratta di un evento che unisce i principali intermediari del settore turistico tra incontri, formazione, strategie di marketing, workshop e tanto altro ancora.

Definire BTM 2022 come un semplice vetrina del turismo sarebbe, quindi, riduttivo.
In questo evento, domanda e offerta si incontrano e si confrontano per poter pianificare nuove strategie per la crescita del territorio.

Vediamo, quindi, le eccellenze pugliesi al BTM 2022.

Il percorso dedicato al gusto

Non perderti l’appuntamento con BTM Gusto che, per questo 2022, sarà ancora più stimolante grazie all’introduzione di nuove attività e aree dedicate agli operatori TEG. Sarà data, infatti, più importanza all’aspetto emozionale legato alle storie dei diversi produttori.

Un altro obiettivo, è quello dedicato alla formazione dei nuovi operatori turistici che fanno parte dell’ambito ristorativo.

Il BTM 2022, quindi, vuole aprire i suoi confini rimanendo, però, ancorato alla tradizione del territorio. Questo progetto, nel corso degli anni, ha segnato l’affermazione del Turismo enogastronomico della Puglia.

Ogni passaggio sarà organizzato insieme ad esperti del settore, giornalisti, relatori e cuochi.

Gli strumenti utilizzati, in questa edizione, saranno diversi. Dai laboratori, agli incontri, gli show cooking, gli assaggi di vino e cibo e tanto altro ancora che ti consentirà di conoscere sia realtà con alle spalle tanta esperienza nell’ambito del turismo enogastronomico sia chi vuole far parte di questo mondo.

Ristoratori e produttori possono sfruttare l’opportunità di formarsi e di raccontare le loro storie da operatori del turismo. Se anche tu fai parte di questo settore, ricorda che il coaching è un passaggio fondamentale per strutturare la tua azienda e il tuo team, così da accogliere al meglio chi vorrà conoscere questa fantastica terra.

Il mondo del Wedding in BTM in Love

BTM in Love 2022 nasce all’insegna del cambiamento e dell’innovazione. In questa edizione, infatti, si prospetta qualcosa di creativo e straordinario.

Se vuoi fare networking e aggiornarti su questo settore, avrai la possibilità di interfacciarti con professionisti di livello nazionale. In questo modo, potrai stringere relazioni all’interno di un contesto riguarda, a 360°, il settore della Wedding Industry.

Partecipare alla sezione riservata al wedding tourism, quindi, significa far parte della manifestazione italiana più rilevante che unisce il wedding al turismo.

L’obiettivo di questa unione è valorizzare il territorio pugliese portandolo sempre più verso l’eccellenza, così da poter accogliere con maggior professionalità e consapevolezza eventi di livello mondiale.

BTM in Love, quindi, è networking, formazione, aggiornamento ed esperienza che ti aiuteranno a valorizzare la tradizione e il territorio. I temi delle tre giornate che ti aspettano sono, rispettivamente: tradizione, innovazione e digitalizzazione.

Se vuoi investire sulla tua crescita professionale, non perderti quest’occasione.

Envision al BTM 2022

Anche noi di Envision faremo parte del BTM 2022. La nostra Digital Agency è pronta ad accoglierti per farti conoscere i nostri servizi digitali innovativi pensati e progettati per le aziende turistiche che vogliono migliorare le loro strategie di web marketing.

Inoltre, potrai scoprire Virgil, il gestionale che migliora l’amministrazione delle strutture ricettive. Con Envision, quindi, potrai avere una marcia in più per far crescere la tua azienda.

Ernesto Torsello

Leggi anche questi articoli

Facebook e Instagram a pagamento: cosa c’è di vero?

A riportare la notizia è stato il sito web The Verge: Facebook e Instagram a pagamento per arginare una perdita di utili avvenuta nell’ultimo anno. ...
Federico Petracca

Anche il web inquina: ecco come

Non c’è dubbio che Internet renda molte attività quotidiane apparentemente più sostenibili per il nostro Pianeta. Ma c’è una cattiva ...
Angelo Pignatelli

Come gestire i commenti negativi su Facebook

Commenti negativi su Facebook? Purtroppo bisogna mettere in conto che potrebbero arrivare. Ma come gestirli? ...
Giulia Chiffi
CHIAMA SCRIVICI