Come aumentare il traffico sul sito con contenuti evergreen

Cos’è un contenuto evergreen? E perché dovresti inserirlo nel tuo blog? Contenuti che “non scadono” sono proprio ciò di cui un sito web ha bisogno per attrarre un maggior volume di traffico e, di conseguenza, generare lead.
Barra Servizi

Contenuti che “non scadono” sono proprio ciò di cui un sito web ha bisogno per attrarre un maggior volume di traffico e, di conseguenza, generare lead. Rispetto ad altri articoli sul blog, infatti, l’evergreen è sempre valido, sempre attuale ed è un elemento di forza sul quale puntare.

Ovviamente, per creare un buon evergreen content, è fondamentale seguire con attenzione una serie di consigli di scrittura e non solo.

Ecco, quindi, i consigli da seguire.

Contenuto evergreen: tema, formato e altri trucchi

Un contenuto evergreen deve essere sempre efficace per il suo scopo: per questo, il tema su cui è incentrato deve suscitare nei lettori un interesse che non cali nel tempo. Attenzione, quindi, alla scelta dell’argomento: che sia non solo “hot”, ma anche longevo.

Un dettaglio tecnico che però spesso viene dimenticato (un vero errore da principianti!) è la necessità di non inserire riferimenti temporali. Per confezionare un evergreen content efficace e duraturo, l’articolo deve risultare senza tempo. Oltre alla contestualizzazione temporale, evitare riferimenti troppo specifici a situazioni ed eventi che nel tempo potrebbero risultare “superati”.

Infine, consigliamo di scegliere i format della guida (per esempio, un tutorial) o della lista (listicle) di cose da fare, da vedere, ecc. In questo modo, l’articolo si attesterà più facilmente come “definitivo” nel mare magnum di informazioni passeggere su quel determinato tema.

Inserire contenuti evergreen nel proprio blog è utile ad attrarre traffico qualificato nel lungo termine. Tuttavia, ciò non significa che tutti gli articoli debbano essere pensati in questa ottica. Per le pubblicazioni frequenti è altrettanto importante cavalcare le tendenze del momento, con news periodiche “a scadenza”.

Strategie di promozione

Nella stesura di un testo evergreen, non bisogna dimenticare di aggiungere le giuste keyword, nella posizione corretta nel testo. Più in generale, prestare attenzione alla SEO è fondamentale per aumentare la visibilità della pagina sul web.

Un altro importante suggerimento consiste nel non lasciare che l’articolo “ristagni” nel tempo. Al contrario, un testo evergreen deve vantare una certa dinamicità, adattandosi ai tempi, sebbene senza stravolgimenti. In altre parole, quando lo ritieni opportuno, non temere di aggiornare il testo e di renderlo più attuale, senza cambiarlo strutturalmente.

Infine, non dimenticare di usare i potenti mezzi di comunicazione che hai a disposizione per attrarre traffico sulla pagina. Quindi, condividi il tuo articolo su Facebook, Instagram, Twitter e tutte le piattaforme che utilizzi per la comunicazione del tuo brand.

Per confezionare articoli evergreen a regola d’arte e senza errori, affidati a copywriter professionisti, che ti aiuteranno a individuare argomenti rilevanti nel tuo settore e a produrre contenuti in ottica SEO efficaci nel tempo. Per una consulenza con Envision, clicca qui.

Giulia Chiffi

Leggi anche questi articoli

Parliamo di Web Tracker e sicurezza online

La condivisione massiva dei nostri dati posta in essere da siti internet o da app mobile ha prodotto una preoccupazione sempre più diffusa, e ...
Angelo Pignatelli

Sezione aurea: cos’è e come usarla nella grafica

Se non hai mai sentito parlare di sezione aurea o vuoi saperne di più, in questo articolo ti illustreremo cos’è e come sfruttarla all’interno ...
Alessia Nuzzo

Scambio Diffie-Hellman e sicurezza

Lo scambio di chiavi Diffie-Hellman è un protocollo utilizzato nella crittografia asimmetrica che permette di condividere tra due soggetti (mittente ...
Matteo Bleve
CHIAMA SCRIVICI