Ecco la landing page vincente: 5 consigli utili

Creare una landing page in grado di attirare i clienti e indirizzarli verso le azioni da voi desiderate e in linea con il vostro business, è un’operazione che richiede attenzione e cura.

 

La pagina di atterraggio è importante innanzitutto perché costituisce una sorta di specchio del brand, un suo biglietto da visita che veicola determinati messaggi e una determinata atmosfera. Dal momento che online la competizione è altissima, è importante che la landing page garantisca un’immagine in grado di rimanere impressa nella mente del visitatore e non lo allontani, come spesso accade, subito dopo gli 8 secondi di permanenza media nella pagina.

Ecco dunque 5 importanti suggerimenti per creare una landing page ad effetto, con contenuti mirati e che garantisca risultati effettivi.

1. Curare la grafica.

Dal momento che l’estetica, i colori e le immagini sono essenziale nel trasmettere sensazioni e invogliare potenziali acquirenti verso un determinato prodotto, è fondamentale l’uso di grafiche curate e in linea con il messaggio dell’azienda.

2. Impostare delle chiare call2actions

Di fondamentale importanza è la “calltoaction” che, perché sia efficace, deve dare un solo univoco messaggio. Si consiglia pertanto di produrla usando l’imperativo ed associandola ad avverbi capaci di trasmettere urgenza quali “ora” o “subito”.

3. Fare della sintesi uno stile

“Less is more” si dice negli ambienti di marketing. La landing page in particolare non è la sede adeguata a un elenco dettagliato di tutte le qualità e prestazioni che potete offrire con il vostro prodotto e in genere un potenziale cliente non ha certo il tempo di leggere lunghi testi alla ricerca di informazioni a lui rilevanti. Nelle vostre “Pagine di Atterraggio” siate sintetici, creando un elenco di benefit che il vostro prodotto o corso offre.

4. Trasmettere sicurezza.

Dotatevi di sistemi di pagamento sicuri, in modo da non generare sensazioni di poca affidabilità. Create una sezione con le recensioni dei vostri clienti. Trasmettono reale fiducia, in quanto dimostrano la soddisfazione dei vostri clienti.

5. Eliminare la barra di navigazione.

Questo elemento infatti distrae eccessivamente e disperde i click del visitatore, che una volta abbandonata la landing page difficilmente tornerà indietro.Ricordate il vostro scopo è convertire.

Ecco quindi che tramite pochi, ma efficaci “trucchi” si potranno generare landing page funzionali e assolutamente efficaci.

Se hai bisogno di una consulenza per creare la tua Landing Page per la tua Campagna Adwords, visita la nostra pagina “Contatti“.

Leggi anche questi articoli

Lead Generation: creare conversazioni per generare contatti qualificati

Per farsi strada in un mondo sempre più affollato e riuscire a catturare l’attenzione di persone che mostrano un reale interesse verso la tua ...
Alessia Nuzzo

Link nelle storie di Instagram: presto disponibile per tutti!

Fin dalla sua uscita Instagram si è saputo fare apprezzare per la grande attrattiva rappresentata anche come strumento di marketing, taleà ...
Federico Petracca

Come migliorare l’esperienza d’acquisto da mobile

Acquistare on line è ormai diventata un’abitudine consolidata anche in Italia: a testimoniarlo sono i numeri del settore eCommerce che, ...
Alessia Nuzzo
CHIAMA SCRIVICI