L’importanza della grafica nel web design

Viviamo in un periodo storico che, più dei precedenti, comunica tramite immagini.

Anche nel mondo del Web, l’aspetto visivo è essenziale per poter comunicare efficacemente. Purtroppo una grafica poco curata, o poco accattivante, fa sì che l’utente abbia un’inevitabile impressione di poca professionalità. Al contrario, un sito esteticamente attraente e chiaro nella sua esposizione, lascia una buona impressione nei clienti, che saranno più invogliati a visitarlo nuovamente.

Parlare per immagini: cos’è e cosa significa nel 2020

Per raccontare un’azienda o un brand a volte non servono troppe parole, oggi più che mai, in un tempo in cui tutto corre veloce, è fondamentale saper raccontare una storia tramite delle immagini. È proprio questa, infatti, la chiave del successo durante il periodo attuale. I colori, le fotografie scelte, anche i caratteri tipografici, celano dietro il loro aspetto dei significati ben precisi. Ad esempio, un brand che ambisce a rivolgersi ad un pubblico di giovani, dovrebbe prediligere colori accesi, forti contrasti, immagini dallo stile urban e anche leggermente street style, poiché è questo che i ragazzi cercano.

Ma la cosa fondamentale da tenere a mente quando si cerca di raccontare un’azienda attraverso il senso della vista, è quella di costruire uno stile ben preciso, in grado di farla risaltare tra i vari competitors. Tutti i messaggi visivi devono adattarsi alla strategia di comunicazione che serve a formare la cosiddetta identità aziendale (o, in inglese, brand identity), ossia il modo in cui i consumatori percepiscono un  brand.

Perché curare la grafica di un sito web?

Il design di un sito è il primo e più efficace biglietto da visita dello stesso: sono sufficienti pochi istanti per suscitare la giusta impressione negli utenti. Un sito deve rappresentare l’azienda e rispecchiarne l’identità: dovrà essere riconoscibile, facilmente navigabile. Per fare ciò è fondamentale progettare accuratamente l’interfaccia grafica, prevedendo degli elementi indispensabili per coinvolgere l’utente in un’esperienza unica. Possiamo paragonare la grafica ad una vetrina: più questa è curata ed in grado di catturare l’attenzione, più il cliente sarà portato ad entrare nel negozio. Viceversa, una vetrina disordinata e confusa sarà un vero e proprio repellente.

L’uso delle immagini in un sito web è determinante: devono essere ben fatte e avere il giusto spazio. Il nostro consiglio? Mai usare immagini sgranate, piuttosto non metterle!

Un altro aspetto fondamentale è la definizione di uno schema colore, individuando i colori principali e quelli secondari. Un utilizzo intelligente del colore aiuterà a individuare la gerarchia dei contenuti, a mettere in risalto le informazioni principali e, soprattutto, a guidare le azioni che degli utenti. Notevole attenzione, infatti, va messa nella progettazione dei pulsanti CTA (call to action). Come scegliere il colore giusto? Si possono seguire due strade: utilizzare il colore del brand oppure abbinare la CTA ai colori del messaggio.

Importante anche soffermarsi sulla scelta dei caratteri tipografici. I testi devono essere chiari e leggibili, per cui i font scelti devono essere facilmente leggibili. Esistono due grandi categorie di font: i Sans Serif (senza grazie) e i Serif (con grazie). Sul web si prediligono sicuramente i primi, per la loro linearità. Conta molto anche la dimensione del font dei paragrafi. Quella ottimale? 16px garantiscono una buona e piacevole lettura.

Una grafica non solo curata, ma soprattutto studiata, insomma consente maggiore facilità nella navigazione tra i diversi contenuti. Le persone saranno invogliate a trascorrere più tempo nel sito e se ne ricorderanno anche più facilmente. Con una buona strategia comunicativa, sarà facile far conoscere virtualmente la propria azienda ad un pubblico sempre più vasto. Proprio per questo motivo è essenziale rivolgersi a degli esperti, poiché il mondo del Web raramente perdona uno scivolone di stile.

Alessia Nuzzo

Leggi anche questi articoli

Come trasformare i Messaggi Vocali WhatsApp in Testo: le novità

Spoiler di WABInfo: sembra già disponibile la Beta, per ora solo dedicata agli utenti IOS, che permetterà di leggere i messaggi vocali di WhatsApp. ...
Federico Petracca

Web Hosting: una guida su come sceglierlo

Una delle decisioni più importanti riguardo la pubblicazione di un sito web è quella relativa alla scelta del Web Hosting, ovvero il fornitore dello ...
Angelo Pignatelli

Tip Jar, Super Follows, Ticketed Spaces: i tool di Twitter per i Content Creator

Twitter è un social in continua evoluzione, sempre pronto a rinnovarsi fornendo nuovi tool. Questi strumenti sono pensati soprattutto per i content ...
Giulia Chiffi
CHIAMA SCRIVICI