Scheda prodotto e-commerce: 5 consigli per scriverla in modo efficace

Per promuovere e presentare gli articoli che hai intenzione di vendere online è necessario scrivere una scheda prodotto, una breve descrizione che sia comprensibile e interessante per gli utenti.
Barra Servizi

Quando visiti un negozio online, ti sarà sicuramente capitato di leggere delle schede prodotto poco chiare e che non contengono le informazioni utili per utilizzare l’articolo, così da dover ricercare su altri siti lo stesso oggetto.

Per evitare che il tuo e-commerce sia un insuccesso e che i clienti preferiscano altri shop online, ecco 5 consigli per scrivere una scheda prodotto efficace e completa.

  1. Scrivere in un linguaggio chiaro e comprensibile

Il problema che molti utenti hanno riscontrato quando leggono le schede prodotto sul web è che non sembrano scritte in italiano, ma sono una traduzione automatica di descrizioni in altre lingue. Il primo passaggio per rendere le tue schede prodotto davvero efficaci è di utilizzare la lingua italiana, di evitare gli errori grammaticali e soprattutto di scegliere frasi che siano comprensibili dalla maggior parte degli utenti.

Per elencare le caratteristiche del prodotto è opportuno scrivere frasi brevi e semplici che presentino soltanto le qualità più rilevanti per gli utenti. In una sezione differente della scheda prodotto o in un elenco puntato potrai inserire anche le caratteristiche tecniche.

  1. Ottimizzare la scheda prodotto

Per sponsorizzare i tuoi prodotti e comparire tra i primi risultati dei motori di ricerca è necessario che le schede degli articoli in vendita siano ottimizzati seguendo i principi SEO.

Per le schede prodotto è necessario individuare le parole chiave che possono identificare l’articolo e inserirle nel titolo, nell’elenco puntato e nella descrizione dettagliata.

Se vuoi che le tue schede siano differenti dagli altri competitor è anche opportuno scrivere una meta description, una piccola descrizione di poche righe che comparirà sui motori di ricerca e che offre già una panoramica del prodotto.

  1. Evidenziare le qualità del prodotto

Nella descrizione del prodotto è sempre consigliabile evidenziare quali sono gli aspetti positivi che caratterizzano l’articolo, così da renderlo accattivante e interessante per gli utenti.

Le qualità positive che contraddistinguono il prodotto devono essere poste in cima alla descrizione, magari anche nel titolo. Non bisogna inserire caratteristiche non veritiere o che possono presentare l’articolo in modo differente dalla realtà, altrimenti sarete subito penalizzati dai clienti.

  1. Evitare giri di parole

Gli utenti che effettuano acquisti sul web non vogliono leggere testi lunghi e complessi, per questo è fondamentale scrivere una scheda prodotto sintetica. Grazie agli elenchi puntati e alle frasi brevi si può strutturare una buona scheda prodotto e al contempo non annoiare il cliente.

È opportuno eliminare le frasi o le parole inutili e che hanno il semplice scopo di allungare il testo.

  1. Occhio al target!

Un consiglio che devi sempre seguire quando scrivi le schede prodotto è quello di usare un linguaggio che sia consono al tuo target di riferimento. Se i tuoi prodotti sono acquistati principalmente da adolescenti, allora dovrai usare un linguaggio diretto e formale, evitando tecnicismi e locuzioni troppo complesse.

In conclusione, per scrivere una buona scheda prodotto è necessario ottimizzarla in chiave SEO e soprattutto essere sintetici, precisi e puntuali, cercando di esaltare soprattutto le qualità dell’articolo in vendita.

Biagio Chiarello

Leggi anche questi articoli

E se il Metaverso si potesse toccare con mano?

I ricercatori del colosso Samsung hanno sviluppato una nuova tecnologia in grado di farci “sentire” il metaverso. Si chiama “e& ...
Alessia Nuzzo

Scheda prodotto e-commerce: 5 consigli per scriverla in modo efficace

Per promuovere e presentare gli articoli che hai intenzione di vendere online è necessario scrivere una scheda prodotto, una breve descrizione che ...
Biagio Chiarello

Google EEAT: cosa significa e come migliorare i segnali sulle pagine

Google EEAT è un acronimo che sta per “Experience, Expertise, Authoritativeness, Trustworthiness” che in italiano si traduce con “ ...
Donato Antonazzo
CHIAMA SCRIVICI