SEO Copywriting: cos’è la scrittura SEO oriented

La SEO Copywriting rappresenta molto più di una semplice scrittura orientata ai motori di ricerca.
Barra Servizi

L’indicizzazione di Google: Pertinenza e Importanza

L’obiettivo della SEO è, per definizione, di ottimizzare la visibilità online di un sito web nei motori di ricerca. Un elemento cruciale di questo processo è comprendere come Google (e gli altri motori di ricerca) indicizza e valuta i contenuti per determinarne la pertinenza e l’importanza rispetto alle query degli utenti. La comprensione di questi meccanismi è fondamentale per chiunque voglia eccellere nel SEO Copywriting.

Google utilizza sofisticati algoritmi per analizzare le pagine web. Questi algoritmi prendono in considerazione centinaia di fattori, tra cui la rilevanza delle parole chiave, l’autorità del sito, l’esperienza utente e i segnali di qualità del contenuto. Pertinenza e importanza non sono soltanto parole d’ordine; rappresentano la sostanza di come Google interpreta e classifica i contenuti.

Pertinenza

La pertinenza si riferisce a quanto bene il contenuto di una pagina risponde alla query di ricerca di un utente.

Le query di ricerca, adesso, vengono lette dal motore di ricerca come se fossero domande dell’utente (il cosiddetto search intent), e chi naviga non viene per forza indirizzato alle pagine web che le contengono. Il search intent può deviare l’utente verso siti considerati maggiormente pertinenti nel complesso.

Per esempio, se qualcuno cerca “come preparare il caffè”, Google cercherà di mostrare pagine che non solo menzionano le parole “preparare il caffè”, ma che offrono anche una guida completa o una spiegazione dettagliata del processo.

Importanza

L’importanza d’altra parte, riguarda il peso o l’autorità di una pagina o sito web nel suo complesso. Google determina questo aspetto attraverso vari fattori come il numero e la qualità dei backlinks, la storia del sito e la sua reputazione nel settore specifico. Un sito con molti link di alta qualità da altre pagine web ritenute autorevoli in un determinato campo sarà visto come più “importante” e quindi più meritevole di una posizione elevata nei risultati di ricerca.

Per migliorare sia la pertinenza che l’importanza, i SEO copywriters devono quindi concentrarsi non solo sulla ricerca e l’uso ottimale delle parole chiave, ma anche sulla creazione di contenuti che siano autorevoli, utili e ben collegati con altre fonti riconosciute. Questo include l’essere aggiornati sulle ultime tendenze del settore, mantenere un alto standard qualitativo del contenuto e costruire una solida rete di backlinks.

In aggiunta, è essenziale monitorare costantemente l’efficacia del proprio contenuto attraverso strumenti come Google Analytics e Google Search Console. Questi strumenti possono fornire dati preziosi sull’efficacia delle tue strategie SEO, come il numero di clic, le impressioni e la posizione media nei risultati di ricerca. Utilizzando questi dati per affinare le tue tecniche, puoi migliorare continuamente la pertinenza e l’importanza dei tuoi contenuti agli occhi di Google, incrementando così le tue possibilità di raggiungere e mantenere le prime posizioni nei risultati di ricerca.

Con questo approccio completo, La SEO Copywriting diventa un potente strumento per migliorare non solo la visibilità del tuo sito ma anche la sua autorità e reputazione online.

SEO Copywriting e Semantica

 

SEO e Semantica

La SEO Copywriting non si limita alla mera inserzione di parole chiave all’interno dei testi; si tratta di un approccio molto più sofisticato che coinvolge la comprensione del significato e delle relazioni semantiche tra le parole. L’obiettivo è creare contenuti che non solo contengano le parole chiave rilevanti, ma che siano anche costruiti in modo da rispecchiare accuratamente il contesto e l’intenzione di ricerca dell’utente.

In SEO, la semantica si riferisce alla capacità di comprendere e interpretare il significato reale dietro le parole chiave e le frasi utilizzate dagli utenti nei motori di ricerca. Questo implica andare oltre il testo superficiale e analizzare cosa gli utenti intendono realmente quando effettuano una ricerca. Ad esempio, se qualcuno cerca “Apple”, come fa il motore di ricerca a determinare se si riferisce al frutto o all’azienda tecnologica? La risposta sta nel contesto e nella semantica.

Un efficace SEO Copywriter utilizza tecniche di semantica per ottimizzare il contenuto. Questo include l’utilizzo di sinonimi, varianti delle parole chiave, e termini strettamente correlati per costruire una ricchezza semantica attorno alle parole chiave target. Per esempio, se la parola chiave è “caffè espresso”, il copywriter potrebbe includere termini come “macinazione fine”, “caffettiera moka”, “crema del caffè”, per arricchire il contesto semantico del contenuto.

La semantica e la tipologia di parole chiave

Inoltre, comprendere la semantica aiuta a costruire contenuti che rispondano a diverse tipologie di query, come quelle informative, navigazionali o transazionali. Questo permette di strutturare i contenuti in modo che siano utili e pertinenti per vari tipi di intenti di ricerca, aumentando così la probabilità che il contenuto si posizioni bene in diverse situazioni di ricerca.

Implementare la semantica nel SEO Copywriting significa anche migliorare la leggibilità e l’utilità del contenuto per gli utenti reali, oltre che per i motori di ricerca. I contenuti che rispondono efficacemente alle domande degli utenti, che risolvono i loro problemi o che li guidano attraverso decisioni complesse hanno maggiori probabilità di ottenere un ranking migliore.

Per garantire che i contenuti siano ottimizzati in modo semantico, è utile utilizzare strumenti di analisi semantica e di ricerca di parole chiave, che aiutano a identificare i termini correlati e le domande frequenti degli utenti. Questi strumenti possono guidare il copywriter nella creazione di un contenuto che sia non solo ricco e informativo, ma anche altamente pertinente e ottimizzato per le tendenze di ricerca attuali.

L’empatia nel SEO Copywriting

Un buon SEO Copywriter deve innanzitutto essere empatico. Questo significa avere la capacità di mettersi nei panni del proprio pubblico di riferimento, comprendendo profondamente le loro esigenze, desideri e problemi. Empatia nel SEO Copywriting significa scrivere contenuti che parlano direttamente al cuore e alla mente degli utenti, rispondendo alle loro domande più pressanti e offrendo soluzioni reali ai loro problemi.

L’empatia aiuta a costruire un legame tra il brand e il lettore, rendendo il contenuto non solo utile ma anche coinvolgente. Quando un utente sente che un articolo è scritto con una profonda comprensione delle sue esigenze personali, è molto più probabile che si fidi del contenuto e del messaggio del brand. Questo non solo migliora l’engagement ma anche la possibilità di conversioni, poiché i lettori si sentono valorizzati e compresi.

In pratica, scrivere con empatia significa usare un linguaggio che risuoni con l’audience target, evitando gergo tecnico quando non appropriato, e presentando le informazioni in modo che siano facilmente digeribili e rilevanti. Include anche l’essere consapevoli delle sfide culturali o sociali che il pubblico potrebbe affrontare e rifletterle nel modo in cui viene presentato il contenuto.

Inoltre, essere empatici nel SEO Copywriting richiede di anticipare le domande degli utenti e di offrire risposte prima che vengano chieste. Questo può essere realizzato attraverso una ricerca approfondita sull’audience, che include l’analisi delle tendenze di ricerca, la partecipazione a forum e gruppi di discussione pertinenti, e l’utilizzo di strumenti analitici per capire quali sono i contenuti più performanti in termini di engagement e perché.

Un contenuto scritto con empatia non solo soddisfa i criteri di ottimizzazione per i motori di ricerca, ma eleva anche l’esperienza dell’utente, incrementando le possibilità che i visitatori ritornino, condividano il contenuto e si convertano in clienti fedeli. Questo approccio orientato all’utente è essenziale in un’epoca in cui l’utente è al centro di ogni strategia di marketing digitale.

10 Consigli per Fare SEO Copywriting

Per aiutarti a migliorare le tue capacità e la qualità dei tuoi contenuti, ecco 10 consigli pratici che coprono vari aspetti del processo di SEO Copywriting.

  1. Conosci il tuo pubblico: Prima di scrivere una sola parola, assicurati di sapere chi sono i tuoi lettori, cosa cercano, e quali sono i loro bisogni e desideri. Questa comprensione ti permetterà di creare contenuti che risuonano veramente con loro.
  2. Ricerca approfondita delle parole chiave: Utilizza strumenti come Google Keyword Planner, Ahrefs, SeoZoom o SEMrush per trovare le parole chiave rilevanti che il tuo pubblico usa per cercare informazioni online. Questo non solo migliora la visibilità del tuo contenuto ma garantisce anche che soddisfi le esigenze informative degli utenti.
  3. Ottimizza i titoli: I titoli sono uno degli elementi più importanti del tuo contenuto. Assicurati che siano accattivanti e includano le parole chiave principali per attrarre sia i lettori che i motori di ricerca.
  4. Usa sottotitoli per spezzare il testo: I sottotitoli migliorano la leggibilità e aiutano Google a comprendere meglio la struttura del tuo contenuto. Includi parole chiave nei sottotitoli per ottimizzare ulteriormente.
  5. Crea contenuti utili e informativi: Il tuo obiettivo principale dovrebbe essere quello di rispondere alle domande del tuo pubblico e di fornire valore. Contenuti ben scritti e informativi sono più propensi a essere condivisi e apprezzati.
  6. Mantieni un tono di voce coerente: Il tono di voce del tuo brand dovrebbe essere riconoscibile e costante in tutti i contenuti che produci. Questo aiuta a costruire un rapporto di fiducia con i tuoi lettori.
  7. Utilizza link interni ed esterni: I link interni aiutano i lettori a navigare il tuo sito e scoprire altri contenuti rilevanti, migliorando il tempo di permanenza. I link esterni a siti autorevoli aumentano la credibilità del tuo contenuto.
  8. Ottimizza le immagini: Le immagini rendono il contenuto più coinvolgente e sono cruciali per il SEO. Usa parole chiave nelle didascalie e nei nomi dei file delle immagini e non dimenticare di ottimizzare i tag alt per migliorare l’accessibilità e il SEO.
  9. Monitora e analizza il tuo traffico: Utilizza Google Analytics per monitorare il traffico del tuo sito, le fonti dei visitatori, e il comportamento degli utenti. Queste informazioni sono vitali per ottimizzare la tua strategia di contenuto continuamente.
  10. Aggiorna regolarmente i contenuti: I motori di ricerca favoriscono i contenuti freschi e aggiornati. Rivedi e aggiorna i tuoi articoli regolarmente per mantenere la loro rilevanza e utilità.

Questi sono solo alcuni dei consigli fondamentali per La SEO Copywriting. Implementarli sistematicamente nel tuo lavoro migliorerà notevolmente la qualità del tuo contenuto e la sua efficacia nel raggiungere e coinvolgere il tuo pubblico target.

SEO copywriting per ecommerce

SEO Ecommerce

Nel dinamico mondo dell’ecommerce, la SEO Copywriting gioca un ruolo cruciale nel guidare traffico qualificato verso i siti di vendita e nel convertire i visitatori in clienti fedeli. Questo tipo di copywriting va oltre la mera descrizione dei prodotti; deve persuadere, informare e ottimizzare il tutto in un contesto che favorisca sia l’engagement dell’utente sia la visibilità sui motori di ricerca. La chiave del successo in questo campo è una combinazione di tecniche persuasive e strategie SEO ottimizzate per posizionare il tuo ecommerce al top nei risultati di ricerca.

Creazione di Descrizioni di Prodotti Che Convertano

La descrizione del prodotto è il cuore della SEO Copywriting per ecommerce. Deve catturare l’attenzione con una headline che includa la parola chiave principale e procedere con una narrazione che non solo illustri le caratteristiche del prodotto, ma anche evidenzi i benefici chiave. È fondamentale utilizzare elenchi puntati per mettere in evidenza le caratteristiche salienti come dimensioni, colori disponibili, specifiche tecniche, o altri dettagli rilevanti. Questo non solo aiuta nella lettura, ma guida anche il cliente potenziale verso una decisione di acquisto informata, migliorando la conversione e la soddisfazione del cliente.

Uso Strategico delle Parole Chiave

Le parole chiave sono vitali nella SEO Copywriting per ecommerce. È essenziale condurre una ricerca di parole chiave approfondita per scoprire termini che non solo abbiano un alto volume di ricerca ma siano estremamente pertinenti per i prodotti offerti. È importante evitare il sovraccarico di parole chiave, poiché può risultare in penalizzazioni da parte dei motori di ricerca e ridurre la leggibilità dei testi.

Ottimizzazione delle Immagini

Le immagini dei prodotti sono importanti per l’ecommerce. Oltre ad essere di alta qualità e rappresentare accuratamente il prodotto, le immagini devono essere ottimizzate per i motori di ricerca. È opportuno utilizzare parole chiave pertinenti nei nomi dei file e nelle tag ALT delle immagini per migliorare la SEO. È essenziale anche assicurarsi che le immagini siano ottimizzate per il web, con dimensioni ridotte per accelerare i tempi di caricamento della pagina, essenziali per mantenere l’utente interessato e ridurre il bounce rate.

Importanza delle Recensioni e Valutazioni

Le recensioni e le valutazioni dei clienti sono più di semplici feedback; sono un potente strumento di marketing e SEO che può influenzare significativamente la decisione di acquisto dei potenziali clienti e migliorare la visibilità del tuo sito nei motori di ricerca. Le recensioni positive aumentano la credibilità del tuo prodotto e del tuo marchio, incoraggiando altri clienti a fare acquisti con fiducia. Inoltre, le recensioni fresche e autentiche sono un segnale per i motori di ricerca che il tuo prodotto è popolare e rilevante, il che può aiutare a migliorare il ranking del tuo sito.

Incoraggiare i clienti a lasciare recensioni dopo l’acquisto può essere realizzato attraverso e-mail post-vendita, promozioni o sconti su futuri acquisti in cambio di una recensione. È anche importante rispondere a tutte le recensioni, positive o negative, in modo tempestivo e professionale. Questo dimostra agli altri clienti che il tuo brand si preoccupa dell’esperienza dei consumatori e cerca attivamente di migliorare i propri prodotti e servizi.

Le recensioni possono anche essere ottimizzate per la SEO incorporando parole chiave pertinenti. Incoraggia i clienti a utilizzare parole chiave specifiche del prodotto nelle loro recensioni, il che può aiutare a migliorare ulteriormente la visibilità dei tuoi prodotti nei risultati di ricerca. Assicurati che le recensioni siano facilmente accessibili sui tuoi siti di ecommerce e ben integrate nelle pagine dei prodotti per massimizzare i loro benefici SEO e di conversione.

SEO Tecnica per Ecommerce

La SEO tecnica è importante per il successo di qualsiasi sito ecommerce. Assicurati che il tuo sito sia veloce, mobile-friendly e facile da navigare per garantire una buona esperienza utente e ottimizzare il ranking nei motori di ricerca. Google e altri motori di ricerca premiano i siti che caricano velocemente e che sono ottimizzati per i dispositivi mobili, fattori che influenzano direttamente la SEO e il tasso di conversione.

L’architettura del sito dovrebbe essere logica e semplice, con categorie chiaramente definite e una mappatura del sito che faciliti sia gli utenti che i motori di ricerca a trovare i prodotti con facilità. Implementare breadcrumb è una pratica utile che aiuta gli utenti a navigare nel tuo sito e migliora la strutturazione dei dati, che è favorevole per la SEO.

Inoltre, assicurati che il tuo sito utilizzi HTTPS per garantire la sicurezza delle transazioni e dei dati degli utenti. La sicurezza è un aspetto importante per Google, e i siti che non sono considerati sicuri possono essere penalizzati nei risultati di ricerca.

Utilizza strumenti come Google Search Console per monitorare e risolvere eventuali problemi tecnici che potrebbero influire sulla visibilità del tuo sito, come errori 404, problemi di contenuto duplicato, o problemi di indicizzazione. Mantenere il tuo sito tecnicamente ottimizzato è essenziale per garantire che i motori di ricerca possano accedere e indicizzare le tue pagine efficacemente, migliorando così la visibilità e il traffico organico.

SEO Copywriting per la Local SEO

 

Local SEO

La SEO Copywriting per la Local SEO è fondamentale per le aziende che operano a livello locale. Questo approccio si concentra sull’ottimizzazione dei contenuti per target geografici specifici, incorporando parole chiave localizzate che aiutano a catturare un pubblico vicino geograficamente. Ad esempio, se gestisci un ristorante a Lecce, dovresti utilizzare frasi come “miglior ristorante pizzeria Lecce” piuttosto che termini più generici come “miglior ristorante pizza”. Questo non solo migliora la visibilità locale, ma anche aumenta la probabilità che i clienti nel tuo raggio d’azione ti trovino.

Oltre a utilizzare parole chiave locali nei titoli, meta descrizioni e contenuti, è essenziale ottimizzare la tua presenza su Google Business Profile (ex Google My Business). Questo include l’aggiunta di dettagli come l’indirizzo, numero di telefono, orari di apertura e recensioni, tutti fattori che influenzano la Local SEO. Inoltre, ottenere recensioni positive dai clienti locali e rispondere a tutte le recensioni, positive o negative, può notevolmente migliorare la tua visibilità locale.

Come Ottenere uno Snippet in Evidenza

Ottenere uno snippet in evidenza su Google può trasformare il traffico verso il tuo sito. Questi snippet sono selezionati da Google per fornire risposte rapide alle query degli utenti direttamente nella pagina dei risultati di ricerca. Per essere considerato per uno snippet in evidenza, il tuo contenuto deve essere strutturato in modo che risponda chiaramente e concisamente alle domande comuni. Questo potrebbe includere l’uso di elenchi puntati, tabelle o paragrafi ben definiti.

Per esempio, se vuoi che il tuo articolo su “Come fare il pane in casa” venga selezionato come snippet, potresti strutturare una sezione del tuo contenuto con una lista di ingredienti seguita da istruzioni passo-passo formattate in sottosezioni chiare. L’uso di domande frequenti (FAQ) all’interno del tuo contenuto può anche aiutare, in quanto Google tende a preferire formati che rispondono direttamente alle domande degli utenti.

Quanti utenti cliccano sul primo risultato organico della SERP?

Il motivo per cui comparire fra i primi risultati della SERP è essenziale è proprio il fatto che una percentuale ragguardevole di utenti (più del 30%), clicca sul primo risultato che ottiene con la ricerca. Il restante non va quasi mai oltre la seconda pagina. Da ciò è facile dedurre che un sito ai primi posti ha una visibilità maggiore, un maggiore tasso di conversione e una brand awareness molto superiore.

Un celebre detto sul web afferma: “Se vuoi nascondere un cadavere, mettilo nella seconda pagina dei risultati di ricerca di Google”. Tuttavia, questa affermazione ormai è obsoleta. Google ha infatti anche lato desktop ha apportato una modifica sostanziale per le SERP. Infatti, non ci sono più diverse pagine con i risultati di ricerca; al loro posto, c’è una singola pagina infinita da scorrere verticalmente. Questa è una modifica significativa per uno degli aspetti fondamentali dell’azienda.

Più della metà del traffico organico per singola query di ricerca si concentra nei primi tre o quattro risultati della SERP, secondo quanto emerge da studi di search marketing. Per questo, un buon copywriter cerca di produrre anche snippet in primo piano, ovvero risultati organici che mostrino risposte a specifiche domande nell’immediato, senza che l’utente debba cliccare la pagina.

L’Impatto di SGE sulla SEO

L’avvento di SGE (Search Graph Engine) sta trasformando il modo in cui i contenuti vengono interpretati dai motori di ricerca. Questa tecnologia utilizza il machine learning per analizzare il contesto e la rilevanza del contenuto piuttosto che fare affidamento esclusivamente su parole chiave. Per i copywriter SEO, questo significa che il contenuto deve essere non solo informativo ma anche estremamente rilevante per le query specifiche, con un maggiore focus sulla creazione di testi che rispondano in modo naturale e autentico alle esigenze degli utenti.

Nuovi Aspetti da Considerare con l’Introduzione di SGE

Con l’introduzione di SGE, diventa fondamentale sviluppare contenuti che siano ottimizzati per la comprensione semantica. Questo include l’uso di schema markup per aiutare il motore di ricerca a comprendere il contesto dei dati presentati, e l’ottimizzazione dei contenuti per le ricerche vocali e conversazionali, che stanno diventando sempre più prevalenti.

Best Practices e Consigli Pratici

Restare aggiornato sulle ultime tendenze e aggiornamenti degli algoritmi è fondamentale per mantenere e migliorare la tua visibilità online. Continua a educarti, sperimentare e ottimizzare per rimanere al passo con il cambiamento dinamico del panorama digitale.

Creazione di Contenuti Orientati agli Obiettivi

Per emergere nell’affollato panorama digitale di oggi, non basta scrivere contenuti; questi devono essere meticolosamente pianificati e progettati con obiettivi specifici in mente. Ogni testo, video, infografica, immagine etc…, deve servire uno scopo definito che si allinea alle strategie complessive di marketing e SEO della tua azienda. Questo processo inizia con la definizione chiara degli obiettivi che desideri raggiungere attraverso il tuo contenuto.

Definizione degli Obiettivi

Gli obiettivi di un contenuto possono variare ampiamente a seconda del tipo di business, del pubblico target e delle fasi del funnel di marketing in cui il pubblico si trova. Ecco alcuni esempi di obiettivi comuni per il contenuto:

  • Informare: Il contenuto creato per informare tende a educare il pubblico su argomenti specifici, rispondere a domande o fornire nuove informazioni. Questo tipo di contenuto è cruciale per costruire l’autorità del brand e aiutare il pubblico a comprendere meglio i tuoi prodotti, servizi o l’industria in generale.
  • Educare: Simile all’informazione, ma con un focus più approfondito su insegnamento e apprendimento. Questi contenuti sono spesso più dettagliati e possono includere tutorial, guide passo-passo e corsi online. L’obiettivo è dotare il tuo pubblico delle competenze o conoscenze necessarie per risolvere problemi o eseguire compiti specifici.
  • Convertire: I contenuti orientati alla conversione sono progettati per guidare il pubblico attraverso il funnel di vendita, da potenziali clienti a clienti paganti. Questi contenuti spesso includono chiamate all’azione forti, come invitare gli utenti a iscriversi a una newsletter, scaricare un white paper, o effettuare un acquisto.
  • Engagement: Aumentare l’interazione degli utenti con il tuo brand attraverso contenuti che promuovono la discussione, il commento e la condivisione. Questi contenuti tendono a essere altamente relazionabili e spesso utilizzano elementi visivi o interattivi per catturare l’attenzione del pubblico.

Implementazione di una Call to Action Efficace

Ogni articolo dovrebbe includere una call to action (CTA) chiara che guida il lettore su cosa fare dopo. Una CTA efficace è diretta, convincente e allinea perfettamente con l’obiettivo del contenuto. Per esempio:

  • Per un post di blog educativo, la CTA potrebbe essere un invito a scaricare un e-book più approfondito sull’argomento.
  • In un articolo volto a informare, potresti incoraggiare i lettori a iscriversi al tuo canale di notizie per aggiornamenti continui.
  • Per contenuti che mirano alla conversione, le CTA potrebbero promuovere offerte speciali, demo dei prodotti, o test gratuiti.

Misurazione del Successo

Infine, per garantire che i contenuti non solo raggiungano ma anche superino i loro obiettivi, è essenziale misurare il loro successo attraverso metriche appropriate. Questo può includere analisi del traffico web, tassi di conversione, engagement sui social media e feedback diretto del cliente. Utilizzare questi dati ti permetterà di affinare ulteriormente la tua strategia di contenuto, assicurando che ogni pezzo di contenuto non solo raggiunga ma superi gli obiettivi prefissati.

Incorporando questi elementi nella creazione di contenuti, puoi assicurarti che ogni pezzo di contenuto prodotto non solo attragga il pubblico ma anche agisca come un potente strumento di marketing e comunicazione per il tuo brand. Questo approccio orientato agli obiettivi è essenziale per ottimizzare il ritorno sull’investimento in content marketing e per stabilire una connessione significativa con il tuo pubblico.

Stai cercando un’agenzia specializzata in servizi di SEO copywriting?

Contattaci ora per richiedere una consulenza SEO e scoprire i servizi di SEO copywriting che offriamo. Affida il tuo sito web ai nostri esperti!

Leggi anche questi articoli

Guida completa per avviare o migliorare il tuo e-commerce agroalimentare

Negli ultimi anni, l’e-commerce ha rivoluzionato il modo in cui acquistiamo e vendiamo prodotti, compresi quelli agroalimentari. Questo ...

Esiste l’e-Commerce perfetto? Ecco cosa preferiscono i clienti

L’ascesa dell’e-Commerce ha trasformato il modo in cui i consumatori interagiscono con i marchi e fanno acquisti online. Questa ...

Come disegnare un Funnel: alcuni tool utili

Nel viaggio verso il successo di un’impresa, visualizzare il percorso del cliente è fondamentale. Qui entra in gioco l’arte di disegnare ...
CHIAMA SCRIVICI