Whatsapp per la tua azienda: le novità che devi conoscere

Hai un’azienda? In questo articolo ti spieghiamo come Whatsapp può essere un valore aggiunto per il tuo business.
Barra Servizi

WhatsApp Business è la frontiera avanguardista e tecnologica pensata per le aziende che vogliono guadagnare autorevolezza online: la nota applicazione di messaggistica – nella sua veste più professionale e goal-orieted – ha immesso sugli store di tutto il mondo la versione aggiornata della chat amata da imprenditori e consumatori.

Abbiamo scelto di aprire una breve panoramica informativa allo scopo di analizzare i servizi WhatsApp Business di cui hai bisogno per far decollare la tua attività (anche da smartphone).

Avviare una chat con un’azienda utilizzando il codice QR

Il codice QR ha spopolato negli ultimi mesi ed è diventato a tutti gli effetti la porta digitale mediante cui accedere alla carta di prodotti e/o servizi di una realtà imprenditoriale.

Quante volte è capitato di esser costretti ad aggiungere manualmente il numero telefonico di un’attività interessante, minimizzando l’interazione iniziale con un’azienda? Ad oggi, per avviare una nuova chat è sufficiente scansionare il codice QR esposto in vetrina – oppure riportato sulla confezione di un prodotto e/o sulla sua ricevuta – allo scopo di rendere il consumatore parte attiva del processo di comunicazione. Fatto ciò, il cliente avrà a sua disposizione un messaggio precompilato (e ovviamente modificabile) impostato automaticamente per avviare una conversazione.

E le aziende? Potranno condividere il catalogo, pubblicizzare offerte e/o articoli esclusivi, rispondere alle domande degli utenti in tempo reale e, naturalmente, accrescere il proprio business

Condivisione del catalogo dei prodotti o servizi di un’azienda

Aumentare il tasso di vendite tramite WhatsApp Business? Ora è possibile! I cataloghi di prodotti e/o servizi commerciali sono diventati uno strumento molto utilizzato per interagire con le aziende che usano la nota applicazione di messaggistica istantanea. Inoltre, la digitalizzazione delle liste è ancora più versatile e polifunzionale: i link possono essere condivisi su tutti i social network del momento (Facebook e Instagram in primis, senza dimenticare LinkedIn, siti web ecc.)

In aggiunta a quanto detto, il colosso californiano ha ben pensato di facilitare il passaparola commerciale tra amici e familiari anche online: basta copiare il link dell’articolo di interesse cosicché il consumatore possa avviare lo share trai suoi contatti come e quando preferisce.

Il futuro sta cambiando e sta mettendo tantissimi imprenditori a dura prova: tra chi cerca vetrine 2.0 per promuovere il suo brand e chi investe alla ricerca di autorevolezza e visibilità online, ci sono molti che hanno già scelto di usare WhatsApp Business allo scopo di creare un mix sapientemente bilanciato tra assistenza all’utente, velocità e proattività nei confronti della clientela!

Contattaci per scoprire come creare delle campagne pubblicitarie sfruttando le novità di Whatsapp!

Laura De Francesco

Leggi anche questi articoli

A scuola di e-commerce: come diventare un ottimo imprenditore digitale

Oggigiorno, il ruolo di e-commerce manager è sicuramente uno dei ruoli professionali che desta maggior interesse nel quadro delle professioni ...
Biagio Chiarello

Criptovalute e inquinamento: ecco qual è l’impatto ambientale del Bitcoin

Può sembrare strano, ma minare le criptovalute, pur trattandosi di moneta interamente digitale, ha dei costi ambientali piuttosto elevati. Un ...
Angelo Pignatelli

Google lancia “Il mio centro per gli annunci”

Google ha da poco lanciato una funzione che dà agli utenti la possibilità di personalizzare e controllare la pubblicità. Si chiama “Il mio ...
Ernesto Torsello
CHIAMA SCRIVICI